sap-allarme. LA POLIZIA DI PISTOIA SEMPRE PIÙ SGUARNITA

«Crediamo sia necessario rivolgersi anche ai candidati a Sindaco, Samuele Bertinelli e Alessandro Tomasi, affinché, tramite la politica, possano intervenire nella tutela della sicurezza dei cittadini pistoiesi e dei loro poliziotti»
Andrea Carobbi Corso

PISTOIA. Nei giorni scorsi il Dipartimento della Pubblica Scurezza ha disposto i trasferimenti dei dirigenti. Nella lunga lista dei nomi anche quello del dirigente della locale Divisione Anticrimine, che da Pistoia è stato assegnato a Roma. Peccato però che nessuno sia stato trasferito nella nostra città.

“Il Sap deve purtroppo evidenziare questo ennesimo taglio di risorse; a parere di questa O.S. tale circostanza comporterà numerose difficoltà nella gestione del lavoro, che andranno a sommarsi alle già note carenze di personale in provincia: a tal proposito è opportuno rammentare che nella stessa Divisione dalla quale è stato trasferito quel dirigente, nell’ultimo periodo, a fronte di 5 unità non più disponibili per vari motivi, ne sono state assegnate solo 2, ed inoltre, entro la fine del 2017, altre 2 saranno poste in quiescenza per sopraggiunti limiti di età.

Tutto ciò a pochi giorni dall’inizio delle manifestazioni estive, pregne di eventi e manifestazioni pubbliche, che ben sappiamo richiederanno il massimo impiego delle risorse disponibili, necessarie per garantire il corretto svolgimento delle stesse, comportando però inevitabili ripercussioni nella gestione delle varie incombenze di ogni ufficio.

È quanto dichiara Andrea Carobbi Corso Segretario Provinciale del Sap. La nostra organizzazione ha già scritto al Questore di Pistoia affinché interessi il Ministero dell’Interno, perché colmi le gravi carenze, nel più breve tempo possibile, e perché sia sostituito il dirigente trasferito.

Crediamo sia necessario rivolgersi anche ai candidati a Sindaco, Samuele Bertinelli e Alessandro Tomasi, affinché, tramite la politica, possano intervenire nella tutela della sicurezza dei cittadini pistoiesi e dei loro poliziotti, anche alla luce della prossima chiusura della Polizia Postale a Pistoia, della valutazione di razionalizzazione dei presidi delle specialità sul territorio (Stradale e Ferroviaria), e dell’esiguo rinforzo previsto, nel periodo estivo, che consiste in una sola pattuglia ippomontata nel nostro territorio”.

[sap pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento