«SAREMO IL GRILLO PARLANTE DI SENSI»

Riccardo Sensi
Riccardo Sensi

MONTECATINI. “Nel centro destra per una palazzo partecipato e trasparente, saremo il grillo parlante di Sensi”. Con questa affermazione, Ilaria Michelucci e Patrizio La Pietra, rispettivamente Portavoce Comunale e Provinciale di Fdi-Alleanza Nazionale, annunciano l’appoggio costruttivo al candidato Riccardo Sensi e a tutto il centro destra, sottolineando di essere l’unico elemento di novità nel panorama politico cittadino.

La scelta è stata dettata per dare un segnale di continuità e di coerenza con quanto abbiamo affermato a livello nazionale, ovvero scegliere il candidato sindaco tramite primarie e quindi con piena legittimazione dei cittadini. E a Montecatini l’altissima affluenza ai seggi ha dimostrato come il popolo di centro destra abbia voluto sentirsi parte di un progetto nuovo e non più intriso di sapori di stanze partitiche. Per noi il rispetto del voto dei cittadini è sovrano

Siamo nel centro destra non per convenienza o per partecipare ad eventuali spartizioni. Faremo risparmiare un po’ di tempo prezioso al nostro candidato Sindaco Sensi – prosegue la nota – perché fin da ora non ci siederemo a nessun tavolo dove vengono fatti nomi e cognomi dei futuri assessori utilizzando il vecchio manuale Cencelli. Per questo crediamo che le scelte dovranno essere fatte sul merito delle persone e del loro lavoro, nel rispetto e pari dignità di ogni forza politica della coalizione. Noi saremo la coscienza critica di questo centro destra a garanzia del voto di tutti i cittadini montecatinesi e della nostra città.

Il cittadino di Montecatini avrà tre validi motivi per votare i nostri candidati.

Il primo sarà quello che il nostro voto servirà responsabilmente per non consegnare nuovamente la città in mano alla sinistra o a forze che si dichiarano civicamente di centro destra ma che di fatto strizzano l’occhio, a livello nazionale e non, altrove. Noi siamo la destra e stiamo nel centro destra.

Il secondo è che certificheremo, con persone nuove, la garanzia delle operazioni che si svolgeranno in comune per non commettere errori e compromettere ulteriormente il futuro delle terme, del turismo e di tutto l’indotto commerciale.

Il terzo sarà per il progetto “Partecipiamo Montecatini”. Un progetto che porteremo all’interno del programma e che rappresenterà la nostra bandiera. Le scelte strategiche saranno costruite con la partecipazione della comunità montecatinese che potrà esprimersi sui grandi temi economici, urbanistici e turistici. Una proposta a costo zero che rimette al centro delle scelte il cittadino.

[comunicato fdi-an]

redazione@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento