sblocca italia-inceneritore. «TUTTI ALLE PIASTRE AL CAMPIONATO DELLA BUGIA!»

Il logo dell’Accademia della bugia
Logo Accademia della bugia

AGLIANA. Il Movimento 5 Stelle Agliana, rimane estremamente impressionato nel notare come vengano esaltate certe notizie per noi scontate.

Già nella bozza del decreto Sblocca Italia risalente al lontano agosto 2015 , si prevedeva che gli inceneritori, tutti quelli esistenti e tutti quelli da costruire, divenissero “infrastrutture ed insediamenti strategici di interesse nazionale”.

Noi, proprio perché consideravamo lo Sblocca Italia un pericolo da cui difendere l’impianto di Montale (mostro che ci continua a somministrare costantemente inquinamento sotto forma di diossine e polveri sottili), presentammo ad ottobre mozione in tal proposito.

Nella quale si prevedeva che la giunta desse una dimostrazione politica non discostante dalla campagna elettorale da loro fatta, comunicando a Renzi e al presidente Rossi che Sindaco e giunta, in rappresentanza dei cittadini, si opponevano alla realizzazione di nuovi impianti e, all’aumento delle capacità di immondizia bruciabile nel mostro di Montale.

La risposta del sindaco con la sua giunta e tutta la maggioranza fu ovviamente negativa!

Del resto, quando mai questa giunta ha tirato fuori artigli ed attributi per difendere la salute dei propri cittadini ?? Queste doti, le mostrano esclusivamente per difendere gli interessi di partito o gli interessi economici che servono ai soliti noti!

Adesso notiamo che l’assessore all’ambiente Fragai, comincia anche a dispensare rassicurazioni tramite carta stampata, dicendo che nessuno avrà mai dominio sul nostro inquinatore perpetuo e, che rimarrà prerogativa della regione la possibile chiusura.

A questo punto la valutazione dei fatti è alquanto semplice:

  • – il sindaco in campagna elettorale affermava che “l’inceneritore sarebbe stato chiuso nel 2023
  • – poi hanno cominciato ad aggiungere la frase… “ed ad estinzione del mutuo
  • – poi in vari consigli si è cominciato ad udire anche “quando e se sarà realizzato l’inceneritore di Case Passerini
  • – poi hanno cominciato ad aggiungere anche “e quando Case Passerini sarà a regime

Inoltre per spostare la fine del pagamento del mutuo, hanno rimodulato in sordina, il mutuo stesso, prevedendo una maxi rata nel 2023 di 8,5 milioni di euro, di fatto (visto che non li avremo) spostando nel futuro il momento in cui il mutuo sarà estinguibile.

Noi siamo sicuri di aver individuato chi occuperà il podio del prossimo campionato della bugia, in quanto a bugie e falsità la giunta e la maggioranza saliranno certamente sul gradino più alto, il Movimento 5 Stelle Agliana sarà alle Piastre per applaudire i campioni!

[comunicato m5s agliana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “sblocca italia-inceneritore. «TUTTI ALLE PIASTRE AL CAMPIONATO DELLA BUGIA!»

  1. Salve: purtroppo, secondo statuto dell’Accademia Della Bugia, i politici non possono partecipare al Campionato Italiano della Bugia a meno che non si professino bugiardi sul palco delle Piastre, il giorno stesso del campionato. Ci dispiace per i proponenti e capiamo le loro intenzioni. Spero che non sia una beffa che si va a unire al danno. Solidarietà dal Magnifico Rettore dall’Accademia della Bugia.

    Emanuele Begliomini (da fb)

Lascia un commento