sciopero globale. STUDENTI IN MARCIA PER IL CLIMA

Il Pd provinciale di Pistoia invita ad aderire alla mobilitazione per chiedere ai governi azioni concrete contro il riscaldamento climatico
climastrike-scipero-firenze-greta-thunberg-toscana-ambiente

PISTOIA. Venerdì 15 marzo si svolgerà il giorno mondiale per il clima, una mobilitazione dal basso sull’esempio di Greta Thunberg.

In oltre 150 Paesi un gran numero di giovanissimi studenti diserterà le lezioni per protestare contro l’inazione dei Governi rispetto al disastro climatico indotto dai combustibili fossili e dal modello di sviluppo imperante.

 Scioperi e manifestazioni in piazza, senza bandiere, per far sentire la propria voce, soprattutto ai capi di stato e di governo ai quali si chiedono impegni concreti contro i cambiamenti climatici.

«Abbiamo certamente bisogno di speranza. Ma l’unica cosa di cui abbiamo bisogno più della speranza è l’azione. Una volta che iniziamo ad agire, la speranza si diffonde».

Lo ha detto Greta Thunberg, la sedicenne svedese che ha lanciato i venerdì di protesta studenteschi davanti alle sedi politiche ed istituzionali. Il suo esempio è stato seguito dai giovanissimi di tutto il mondo. Qualcosa che non si vedeva dal 1968.

Anche noi del Partito Democratico provinciale di Pistoia siamo convinti che nella lotta per una giustizia climatica e per uno sviluppo sostenibile queste manifestazioni siano sempre più auspicabili. Pertanto invitiamo ad aderire alla manifestazione non solo i nostri iscritti ed elettori, ma tutti i cittadini che hanno a cuore il futuro”.

[pd pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email