SCOMPARSA DI MASSIMO CARLESI, IL CORDOGLIO DEL SINDACO E PRESIDENTE DELLA PROVINCIA CALAMAI

Calamai ha appreso con dolore la notizia della scomparsa di Carlesi: «Un uomo onesto, per bene impegnato da sempre per il prossimo, per i più deboli. Se ne va troppo presto»

Massimo Carlesi

MONTEMURLO. Il sindaco di Montemurlo, Simone Calamai, nella sua doppia veste di presidente della Provincia di Prato, ha espresso ieri cordoglio per la scomparsa di Massimo Carlesi, assessore del Comune di Prato nella giunta Mattei, consigliere comunale, uomo della sinistra pratese, da sempre impegnato nell’associazionismo cattolico.

«Ho appreso con dolore della scomparsa di Massimo Carlesi, un uomo onesto, per bene, da sempre impegnato, anche attraverso l’associazionismo, per il prossimo, per i più deboli. La scomparsa di Massimo segna una grande perdita per tutte le nostre comunità, oltre che per la politica pratese e per il mondo cattolico. Massimo ha sempre messo grande impegno in tutto ciò che ha fatto con uno spirito lungimirante, innovativo ed ha dimostrato concretamente cosa significa la dedizione al prossimo.

Ho avuto la fortuna di conoscerlo e in questo triste momento mi stringo in segno di cordoglio alla moglie e alle figlie»

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email