scontro. MUORE A SEDICI ANNI NELLA NOTTE DI HALLOWEEN

In un tragico incidente stradale avvenuto lungo la Sr 66 tra Poggetto e Seano. Il giovane era residente nel comune di Quarrata

Il luogo dell’incidente [da Notizie di Prato]
Il luogo dell’incidente [da Notizie di Prato]
QUARRATA-POGGIO A CAIANO. [a.b.] In un tragico incidente stradale avvenuto ieri sera poco prima della mezzanotte lungo la Sr 66 tra Poggetto e Seano poco dopo il ponte alla Furba, è scomparso nella notte di Halloween Antonio Minichello, 16 anni, dal 2011 residente a Quarrata.

Nato il 3 ottobre del 2000, Antonio dopo avere frequentato la scuola media Bonaccorso da Montemagno era iscritto alla “Silvano Fedi” di Pistoia.

Il luogo dell’incidente [da Notizie di Prato]
Il luogo dell’incidente [da Notizie di Prato]
Appassionato dei motori, in particolare della Vespa, ieri sera aveva trascorso la serata con gli amici e a bordo del suo scooter si stava dirigendo verso Seano quando, per cause al vaglio dei carabinieri della stazione di Poggio a Caiano, ha perso il controllo del proprio mezzo finendo a terra mentre stava sopraggiungendo dalla parte opposta una automobile che non ha potuto evitare l’impatto con il giovane.

Per Minichello, che indossava comunque il casco, non c’è stato nulla da fare nonostante i disperati e prolungati tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari inviati sul posto dal 118.

Antonio Minichello viveva con i genitori, la sorella Chiara e il fratello Luca. Il dirigente, gli insegnanti, il personale tutto e gli studenti dell’istituto comprensivo Bonaccorso da Montemagno in un messaggio hanno espresso le proprie condoglianze e la vicinanza alla famiglia travolta da questo lutto, in particolare alla sorella Giulia che è passata come Antonio dalla scuola quarratina come allieva e al fratello Luca che vi è tuttora.

 

Leggi anche qui

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento