SCRUTATORI AI SEGGI ELETTORALI, PRECEDENZA AI DISOCCUPATI

scrutatoriQUARRATA. [a.b.] In prossimità della scadenza dei termini per l’iscrizione nelle liste degli scrutatori del Comune di Quarrata (fissato al 30 novembre) Quarrata Cinque Stelle è intervenuto sull’argomento.

“Il Movimento 5 Stelle – si legge in una nota  –  è contro la prassi di selezionare gli Scrutatori secondo criteri di “convenienza politica” ed ha stimolato in passato e continuerà a stimolare l’Amministrazione Comunale affinché la scelta degli Scrutatori segua dei criteri che avvantaggino quei Cittadini che si trovano in una condizione di disoccupazione o appartenenti alle fasce più deboli”.

“A fronte della crisi economica ed occupazionale che così duramente ha colpito l’intero Paese, non facendo eccezione per il nostro territorio e per i nostri Cittadini, riteniamo che: visto l’approssimarsi delle prossime Elezioni regionali; vista la cospicua presenza nel Comune di Cittadini disoccupati, ed in particolare modo di giovani e donne; vista la normativa riguardante la nomina degli Scrutatori di Seggio, ed in particolare l’art. 6 della legge nr. 95 dell’ 8 marzo 1989, sostituita dall’art. 9, comma 4, della legge 21 dicembre 2005, nr. 270, ulteriormente modificato dalla legge nr. 22 del 27 gennaio 2006; vista la discrezionalità che tale normativa concede, nella formazione delle graduatorie, tra i Cittadini che hanno espresso la propria disponibilità nell’apposito albo venga introdotta, quale titolo di precedenza ai fini della nomina a incarichi relativi alla formazione dei seggi, la valutazione dello stato di disoccupato/inoccupato o comunque appartenenti alle fasce sociali più deboli”.

Gli esponenti quarratini del Movimento si sono appellati inoltre “alla sensibilità dell’Amministrazione Comunale” perché sia presa in considerazione la propria richiesta. L’invito che viene comunque rivolto ai cittadini quarratini è quello di iscriversi nelle liste degli scrutatori.

Per iscriversi all’albo delle persone idonee all’ufficio di Scrutatore di Seggio Elettorale, occorre essere elettori del Comune di Quarrata ed avere assolto gli obblighi scolastici.

La domanda dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo allegando la fotocopia di un documento di identità presso il Palazzo Municipale in Via Vittorio Veneto 2 nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30; il martedì dalle 15:00 alle 18:00.

Non potranno svolgere le funzioni di Scrutatore di Seggio:

  • a) coloro che alla data delle elezioni hanno superato il settantesimo anno di età
  • b) i dipendenti del Ministero dell’Interno, delle poste e delle telecomunicazioni e dei trasporti
  • c) gli appartenenti alle Forze Armate in servizi
  • d) i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e medici condotti
  • e) i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali
  • f) i candidati delle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Coloro che risultino già iscritti non dovranno ripetere la domanda. La Commissione Elettorale nominerà gli Scrutatori scegliendo tra gli iscritti alla suddetta lista.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “SCRUTATORI AI SEGGI ELETTORALI, PRECEDENZA AI DISOCCUPATI

  1. Trovo vergognoso che non sia adottato regolarmente questo principio! Ai seggi si trovano invece persone con fior fiori di lavori, componenti di famiglie in cui ricevono stipendi sia il marito che la moglie e magari con genitori “prezzemolo” con le mani in pasta un po dappertutto!Altro che disoccupati o piccoli imprenditori che sono stati costretti a chiudere!

    Manuela Caciolli (da fb)

Lascia un commento