scuola. DILETTA BRESCI (LEGA). IN PROVINCIA DI PRATO GLI STUDENTI AVRANNO I SERVIZI CHE MERITANO?

Il consigliere provinciale pronta ad incontrare i presidi per conoscere la reale situazione a quasi un mese dalle riaperture

Diletta Bresci

PRATO. A breve – afferma Diletta Bresci, consigliere provinciale della Lega a Prato — ci sarà il rientro nelle scuole, con un governo che propone prima i divisori in plexiglas passando per i banchi a rotelle e infine l’idea di fare lezione nei Bed and breakfast, hotel e appartamenti. Non so cosa dobbiamo aspettarci e a cosa andremo incontro.

Ovviamente  — continua il rappresentante della Lega —  il pensiero va ai nostri studenti della provincia di Prato.

Quali sistemazioni troveranno? I docenti ci saranno? Le condizioni saranno adeguate? Le scuole son pronte a quasi un mese dalle riaperture?

Per comprendere meglio i bisogni e le necessità delle scuole pratesi è importante ricordare che le scuole della provincia hanno fatto richiesta di 30 milioni di risorse per ristrutturazioni urgenti o adeguamento degli standard antisismici e antincendio.

Io mi auguro che il Presidente della Provincia e i sindaci del territorio si rendano conto delle assurdità del governo e che prendano i dovuti provvedimenti per farsi ascoltare e dare ai nostri studenti i servizi che meritano.

Come annunciato a febbraio scorso —  conclude Diletta Bresci — mi impegnerò a incontrare i presidi delle scuole della provincia di Prato per meglio comprendere quale sia la reale situazione a quasi un mese dalle riaperture.

[diletta bresci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email