SDS ATTI E CERTIFICATI: È TUTTO REGOLARE?

Un atto amministrativo per essere esecutivo deve essere pubblicato sull’albo pretorio on line: ma se ciò non avviene può produrre effetti? Ed è tutto in regola e perfettamente legale?

albo-pretorio-on-linePISTOIA. Se è vero che dietro il fumo c’è la fiamma, quanto si affermava nel post di ieri SdS Pistoiese: è un Albo Pretorio questo?, in relazione alla nomina del direttore della SdS Pistoiese resa nota a mezzo stampa, faceva presupporre l’esistenza di due atti amministrativi ben precisi: quello di nomina, ovviamente, del direttore della SdS Pistoiese e quello di nomina dei componenti della Giunta Esecutiva propedeutico all’elezione del direttore.

Pur non essendoci traccia di questi atti nella paginetta web del consorzio pubblico pistoiese, il secondo dei due, quello della nomina dei componenti la Giunta Esecutiva, è stato rintracciato e può essere scaricato dal seguente link: SdSPt comp GE.

La Giunta Esecutiva della SdS Pistoiese, risultante dall’assemblea dei soci tenutasi il 10 di luglio, risulta così composta: Samuele Bertinelli membro di diritto quale Presidente della Società della Salute, Roberto Abati membro di diritto quale direttore generale dell’azienda Usl 3 di Pistoia, Silvia Maria Cormio Sindaco del Comune di San Marcello Pistoiese, Marco Traversari Sindaco Comune di Marliana, Marco Mazzanti Sindaco del Comune di Quarrata.

L’esistenza dell’atto non fa comunque decadere quella che è la questione-cardine della legittimità o meno della nomina del nuovo direttore della Società della Salute Pistoiese, non tanto perché ancora non si sa dove sia la delibera di nomina – che ci volete fare? Nel grande «porto delle nebbie» di Pistoia queste cose, come altre, non si devono vedere e devono rimanere chiuse nelle segrete stanze… –, quanto per le modalità con cui vi si è giunti.

Per comprendere i termini della vicenda e capire come operano o dovrebbero operare le nostre amministrazioni, è necessario leggere il contenuto dell’articolo 32 della legge 69/2009 dove si stabilisce che: “A far data dal 1° gennaio 2011 (termine così modificato con la Legge n. 25 del 26 febbraio 2010) gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati”.

Il certificato di pubblicazione
Il certificato di pubblicazione

Che un qualsiasi atto di nomina debba avere pubblicità legale o giuridica è del tutto evidente in modo tale da far sì che il nominato possa essere conosciuto e che nessuno possa eccepire. Ne discende che un atto, in questo caso la nomina del Direttore della SdS Pistoiese e di quella dei componenti della Giunta, per avere validità legale ed essere esecutivo, deve essere pubblicato nei termini e nei modi stabiliti dalla legge e non a mezzo stampa. Ma se l’obbligo di pubblicazione non è assolto come previsto dall’articolo 32 sopra menzionato, come possono ritenersi valide le nomine di Direttore e dei componenti della Giunta esecutiva?

Che l’atto sia soggetto a pubblicazione risulta evidente anche dal certificato di pubblicazione a corredo del documento stesso, perché se non fosse soggetto non ci sarebbe la necessità del certificato. E nel certificato di pubblicazione regolarmente firmato c’è tanto di data e firma con cui si attesta la pubblicazione all’Albo Pretorio della sede della SdS Pistoiese (in Pistoia, Viale Matteotti, n° 3 – n.d.r.) il 31 luglio 2014 e vi rimarrà per 15 giorni consecutivi.

Ma se gli Albi cartacei in vigore prima della riforma introdotta con la legge 69/2009 non sono più ammessi, e sono quindi illegali, l’Albo Pretorio della Società della Salute Pistoiese a cui ci si riferisce qual è? E dove e come può essere raggiungibile dal cittadino per conoscere cosa fanno i nostri prodi Sindaci e campioni eletti dal popolo?

Può essere considerato Albo Pretorio la pagina internet della SdS Pistoiese, dove vengono pubblicati in forma libera e con tempi incerti, i documenti del Consorzio? Se sì perché mancano gli atti di nomina della Giunta Esecutiva, della nomina del Vice Presidente e di quella del Direttore della SdS?

Se poi sul documento di nomina della Giunta c’è il certificato di pubblicazione, si chiarisca dove, come e quando questo è stato reso noto. In conseguenza di ciò come può essere definita una certificazione non rispondente a verità?

Ma se gli atti che dovevano essere pubblicati non sono resi noti possono, produrre effetti giuridici ed economici? In caso negativo l’organigramma del Consorzio pubblico sarebbe azzerato o quasi.

E ancora, un atto non pubblicato può avere il certificato di regolare pubblicazione compilato e sottoscritto?

Anche stamani abbiamo provveduto per futura documentazione a salvare in formato pdf la pagina internet della SdS Pistoiese, tutta ferma ancora al 17 aprile: Società della salute pistoiese. Pbblicazioni al 13 agosto 2014.

Un intervento chiarificatore sarebbe non opportuno, ma d’obbligo.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “SDS ATTI E CERTIFICATI: È TUTTO REGOLARE?

Lascia un commento