SEL PISTOIA ADERISCE ALLO SCIOPERO GENERALE

Francesco Natali, coordinatore Sel Pistoia
Francesco Natali, coordinatore Sel Pistoia

PISTOIA. La federazione provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà di Pistoia, valuta in maniera nettamente negativa la svolta che ha radicalmente mutato il Pd in una forza conservatrice, come si evince dall’ultima riforma del mercato del lavoro (il “Jobs Act”), fatta dal governo Renzi-Alfano, in cui si attaccano i diritti dei lavoratori, nell’evidente assenza di una politica industriale.

Considera inoltre inaccettabile la prosecuzione del blocco dei contratti nel pubblico impiego, ulteriore testimonianza dello sbando delle istituzioni, che non sanno più dove trovare risorse, se non dai più deboli; aderisce in conseguenza allo sciopero generale del 12 dicembre proclamato da Cgil e Uil.

Come sempre non abbiamo dubbi nell’essere al fianco del mondo del lavoro con forza e determinazione, ed invitiamo pertanto tutti i nostri iscritti, militanti e simpatizzanti a dare la propria adesione e partecipare alla manifestazione che si svolgerà a Firenze con concentrazione a partire dalle ore 9:00 da Piazza Poggi, per concludere in piazza S.S. Annunziata, nella speranza di dare una scossa al paese ed al governo per una politica del lavoro che pensi ai giovani e all’estensione delle tutele, anziché al perseguire i piani della Confindustria e alla ulteriore precarizzazione della vita delle persone.

Per Sinistra Ecologia e Libertà
Il coordinatore provinciale Francesco Romano Natali

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento