SENSUALITÀ E ESTASI DEL TANGO IN VIA DELL’ARANCIO TRE

Sabato 31 maggio il duo “Alma de Tango” (Luca Tozzi e Iuri Ricci) in un concerto per pianoforte e fisarmonica che offrirà un repertorio vario che partendo da Carlos Gardel e Astor Piazzolla si concluderà con la musica di Goran Bregovic
Alma de tango
Alma de tango

PISTOIA. Via dell’Arancio Tre, a Pistoia sensualità ed estasi Lasciatevi rapire (e trasportare) dalla sensualità. Sabato 31 maggio, con inizio alle ore 20 nella nuovissima location del giardino di Via del Grecale, 4/A, a Pistoia, il Salotto culturale Via dell’Arancio Tre presenterà una serata all’insegna del tango, uno dei balli latino-americani più passionali e affascinanti.
A esibirsi il duo “Alma de Tango”, che proporrà un concerto per pianoforte e fisarmonica con Luca Tozzi e Iuri Ricci (nella foto).

Il duo è sorto nel 2012 da un’idea dei due musicisti, Tozzi e Ricci appunto, che hanno inteso portare il tango argentino in Toscana: musica, eventi e concerti dal vivo. Entrambi provenienti da percorsi simili, uniti da una passione forte per il tango nuevo, si sono incontrati per dare vita al progetto “Alma de Tango” e offrire un repertorio vario che percorre espressioni uniche e melodie emozionanti. I due fondono stili diversi, ma indimenticabili attraverso un viaggio che parte dall’Argentina di Carlos Gardel e Astor Piazzolla, passa dalla Francia di Richard Galliano e giunge sino ai Balcani di Goran Bregovic, unendo energia, sentimento, emozione e unicità.

Luca Tozzi è un pianista, ma anche autore, compositore e arrangiatore. Il suo incontro con i tasti bianchi e neri risale al 1988, all’età di 12 anni. Ha intrapreso i primi studi di pianoforte classico al Conservatorio Mascagni di Livorno. La sua ricerca l’ha portato a sperimentare altri generi musicali quali il pop, il rock e il blues. Spaziando, si è innamorato del tango argentino di Astor Piazzola.

TANGOIuri Ricci è un pianista di formazione classica, diplomato all’Istituto Musicale Boccherini di Lucca. Ha incominciato a suonare la fisarmonica nel ‘76, a soli 6 anni. Da allora ha sempre alternato lo studio classico e moderno del pianoforte a quello avvolgente ed esclusivo della fisarmonica, entrando in contatto con il repertorio dei grandi interpreti.

Considerati l’importanza dello spettacolo e i posti limitati, si richiede la prenotazione telefonando al numero 3409993357 o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica aranciotre@gmail.com. Ricordiamo che il programma prevede alle 20 una cena a buffet, alla quale parteciperanno anche gli artisti, e un’ ora più tardi il concerto.

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento