serravalle. A CASALGUIDI I FUNERALI DEL VIVAISTA ROBERTO CHITI

Si terranno domani giovedì 27 agosto alle 10,30. Cia Toscana: “Sincero, leale, trasparente, un fratello e un amico al quale affidarsi o col quale confrontarsi, per chi ha avuto la fortuna di accompagnarlo per un breve tratto della sua strada, Roberto è stato soprattutto una bella persona”

Roberto Chiti

SERRAVALLE. “Era una possibilità, purtroppo si è avverata. La malattia che lo affliggeva da mesi ha prevalso. Roberto è deceduto. Lascia la sua amatissima famiglia, la moglie, le due bambine, il fratello e i genitori. E lascia anche la sua Organizzazione, la Cia, che era diventata la sua seconda famiglia”.

Il sito web di Cia Toscana ha dedicato un importante spazio per ricordare Roberto Chiti scomparso ieri pomeriggio dopo una lunga malattia.

Roberto infatti era un dirigente provinciale, poi regionale e nazionale di primissimo piano avendo iniziato sin da giovane l’impegno sindacale nella Confederazione Italiana Agricoltori.

Prima Vicepresidente della Cia di Pistoia, poi impegnato nel GIE – Gruppo di Interesse Economico sul Florovivaismo, Chiti si era rapidamente affermato anche ricoprendo incarichi in enti economici nazionali.

“La disponibilità all’ascolto, quindi al dialogo ed al confronto sempre liberi da pregiudizi sono stati sicuramente i caratteri forse più evidenti del suo modo di agire. Sincero, leale, trasparente, un fratello e un amico al quale affidarsi o col quale confrontarsi, per chi ha avuto la fortuna di accompagnarlo per un breve tratto della sua strada, Roberto è stato soprattutto una bella persona. Quando ci lasciano persone come Roberto si avverte il vuoto, lo sgomento è forte…”.

Sincere condoglianze alla famiglia sono arrivate tra gli altri dal sindaco di Serravalle Pistoiese Piero Lunardi.

I funerali si terranno domani giovedì 27 agosto 2020 alle ore 10:30 a Casalguidi.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email