serravalle. “ATLETA DELL’ANNO 2016”, PREMIATO LO SPORT PISTOIESE

Grande successo per la manifestazione. Gremita la sala meeting del "Lago Verde". 15 i premiati, numerose le autorità presenti e grande successo di pubblico. Nuovo presidente per l'Unvs di Pistoia
L’apertura della manifestazione

SERRAVALLE-PISTOIA. Incoronato ieri pomeriggio nella cerimonia presso la sala meeting del Lago Verde, il nuovo Atleta dell’Anno, grande affluenza di pubblico e numerose le autorità presenti. Per i risultati conseguiti nella stagione agonistica 2016 il titolo è andato a Alessio Gangi, vincitore del bronzo ai mondiali di pattinaggio artistico la scorsa estate.

Diciottenne, studente all’Istituto Capitini di Agliana, ha un palmares che conta già quattro ori agli europei e sei ai campionati italiani.

Punta diritto al prossimo mondiale che, sfuggito quest’anno per pochissimi punti, avendo visti classificati davanti il campione europeo e quello del mondo in carica, è determinato a metterlo in cassaforte alla prossima occasione.

Il premio per il Giovane Atleta Emergente se lo è attribuito invece a Matilde Franchi rugbista che milita in serie A. Convocata in nazionale ha disputato con la maglia azzurra gli europei in Francia. Liceale dell’indirizzo linguistico ha iniziato proprio a scuola la disciplina del Rugby.

Tutti in piedi per l’inno nazionale

La giornata, organizzata dalla sezione provinciale dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, ha visto la presenza di numerose autorità.

Oltre ai dirigenti nazionali dell’associazione, fra i quali la neoeletta pistoiese Francesca Bardelli, che lascia la carica di Presidente della sezione di Pistoia a Gianfranco Zinanni per assumere la vicepresidenza nazionale, hanno preso parte alla manifestazione l’assessore alle politiche sociali del comune di Pistoia Tina Nuti, l’assessore allo sport del comune di Serravalle Gianfranco Spinelli, il Prefetto Angelo Ciuni, il vicequestore Andrea Salmieri e il Tenente Colonnello Emilio Bertocchi in rappresentanza dei paracadutisti delle Folgore.

Da parte di tutti i complimenti ai premiati e un ringraziamento al lavoro quotidianamente svolto dai Veterani sportivi che da anni si muovono sul territorio, diffondono valori di eticità e correttezza, affinché le giovani generazioni non si lascino “distrarre” da chimere di facili vittorie, ma vivano lo sport come momento di arricchimento personale, di socializzazione e di crescita, secondo i valori di una società sana e pulita.

Il nuovo Presidente della sezione Gianfranco Zinanni

15 in totale i riconoscimenti ai protagonisti dello sport pistoiese. Molti i volti noti, fra i quali il Presidente Roberto Maltinti che ha ricevuto il premio come miglior dirigente. Preparatore sportivo dell’anno invece l’ex calciatore Stefano Carobbi, mentre la medicina dello sport ha visto riconosciuto il merito al dottor Piergiorgio Potenti.

In ambito giornalistico premiata la redazione di Tvl che nel 2016 ha festeggiato i suoi 40 anni, un premio ritirato da Giovanni Bardelli che lo ha dedicato alla memoria di Giancarlo Innocenti.

Per le immagini sportive l’encomio al fotografo di Lamporecchio Paolo Nucci, che ha seguito la nazionale italiana nelle trasferte olimpiche e mondiali, fino al clik memorabile dell’ultima coppa del mondo innalzata da Cannavaro. Riconoscimenti anche a Stefano Bizzarri per l’automobilismo e Giacomo Sansoni per il ciclismo.

Presente Gek Galanda a ritirare il premio per i suoi ragazzi del Pistoia Basket Academy e il delegato provinciale del Coni Vittoriana Gariboldi per l’Atletica Caripit e Lucchesia.

Per le scuole premiata Anna Frank-Carradori meritevole di aver introdotto già alla scuola media l’indirizzo sportivo e l’Istituto Agrario Barone De Franceschi, da tanti anni impegnato nell’organizzazione della gara “Una corsa per la vita”.

Lo scambio delle targhe

A margine della manifestazione, consegnato il distintivo d’argento al socio Giorgio Mati, la targa alla memoria al Karateca Stefano Scardigli e alla carriera allo storico capitano della Pistoiese Romolo Tuci che ha a sua volta premiato l’attuale capitano della squadra arancione Corrado Colombo per una carriera appena terminata.

“Sono felice” ha detto Colombo “di essere tornato a giocare a Pistoia e di aver fatto bene, mi sarebbe dispiaciuto lasciare un ricordo deludente ai tifosi arancioni”.

Medaglie infine per le squadre di calcio a cinque e di Atletica della sezione di Pistoia che hanno conquistato nel 2016 rispettivamente il secondo posto al Torneo regionale di Calcetto a Livorno e 7 titoli ai campionati italiani di atletica leggera ad Arezzo.

[unvs pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento