serravalle. BARDELLI (FDI-AN): «GIUNTA MUNGAI? DUE PESI E DUE MISURE»

Elena Bardelli, Fdi-An
Elena Bardelli, Fdi-An

SERRAVALLE. Venerdì sera in Consiglio Comunale è stata votata all’unanimità una mozione a favore dei titolari di pensione, presentata dal Consigliere Roberto Bardelli (Fi).

Si trattava di riconoscere i diritti di quegli italiani a cui il decreto-legge 201/2011 non aveva concesso per due anni consecutivi la rivalutazione automatica delle pensioni e a cui l’attuale Esecutivo, nonostante il pronunciamento di incostituzionalità del decreto da parte della Consulta, aveva consentito solo il pagamento di una minima parte degli arretrati spettanti.

Lieti per l’impegno assunto anche dalla maggioranza di chiedere il rispetto della sentenza della Corte Costituzionale, ci interroghiamo però allo stesso tempo sulla mancanza di coerenza di quest’ultima in situazioni simili.

Solo qualche mese fa avevamo presentato un Ordine del Giorno a favore delle persone disabili, poiché ingiustamente il loro Isee veniva calcolato – secondo la nuova normativa del Governo Renzi – con l’inclusione nel reddito familiare anche delle pensioni di invalidità e delle indennità di accompagnamento, ignorando alcune sentenze del Tar, che avevano dichiarato l’illegittimità di tale procedura, e il pronunciamento del Consiglio di Stato, che aveva respinto la richiesta di sospensiva di quelle sentenze da parte dell’Esecutivo.

La maggioranza però aveva respinto compatta la nostra richiesta. Eppure anche in questo secondo caso erano in gioco i diritti di una categoria di persone e anche qui c’erano sentenze disattese da parte del Governo italiano.

Oltretutto il Consiglio di Stato è intervenuto poi respingendo interamente il nuovo modello Isee.

Perché allora questa diversità di comportamento? Forse i diritti dei pensionati per un certo orientamento politico valgono di più di quelli delle persone disabili? O forse ciò è dovuto a interessi e calcoli di partito o soltanto a un pregiudizio ideologico nei confronti del pensiero politico del consigliere proponente?

Con quale faccia giustificheranno il loro voto – se lo faranno– davanti ai disabili di Serravalle e a loro familiari, trattati iniquamente per più di un anno?

Comunque sia, questa è la morale “doppiopesista” della Giunta Mungai.

Elena Bardelli
Consigliere Comunale Fdi-An

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento