serravalle. BARDELLI: ’INTERVENTO DEL VICESINDACO PRIVO DI VALORE. OLTRETUTTO SI PREDICA BENE, MA SI RAZZOLA MALE”

In un post Federico Gorbi aveva smentito i chiacchericci di paese circa l’arrivo di avvisi di garanzia a amministratori e consiglieri comunali

Il post di Gorbi

SERRAVALLE. L’ultima esternazione del nostro vicesindaco ha dell’inverosimile.
Si tratta di un intervento, del tutto insensato e fuori luogo, a risposta di un comunicato di Rifondazione Comunista che tra le altre cose chiede all’Amministrazione Comunale un pronunciamento ufficiale circa ”chiacchiericci” di paese che attribuirebbero ad amministratori e consiglieri alcuni avvisi di garanzia.
Il comunicato del vicesindaco, anticipato peraltro su FB in una forma diversa, non ha alcun valore, poiché le dichiarazioni ivi contenute non sono pronunciate nelle sedi istituzionali, con tutto l’apparato di ufficialità che ne comporta, e soprattutto perché il sig. Gorbi non è il sindaco.
Il vicesindaco poi si affretta a smentire voci che peraltro non ci sembra lo riguardino, dal momento che le chiacchiere di paese ci risultano concentrate su altre persone. Non capiamo perché metta le mani avanti.
Facciamo notare inoltre che se non esibisce certificazione a supporto delle proprie affermazioni, essendo lui e gli altri figure pubbliche, il suo intervento è nullo e ridicolo. Visto che parla per sé e per gli altri fornisca le prove di quanto sostiene, ossia mostri e inviti anche coloro che ha citato a mostrare il modello 335, l’unico strumento che consente di conoscere l’esistenza di indagini preliminari in atto, come la sottoscritta fece a suo tempo per smentire le affermazioni pubbliche dei vertici di partito che l’accusavano infondatamente di reato o fatto grave.
Ci fa piacere che il vicesindaco parli di verità e di rispetto degli avversari, ricordando che la politica è una cosa seria e non l’occasione per colpire la credibilità delle persone. Ma dovrebbe mettere in pratica lui stesso per primo quanto ha ricordato.

Non capiamo infatti perche egli in persona sia intervenuto più volte a sproposito su FB accusando gli avversari politici di comportamenti che non hanno avuto; e perché lui stesso e altri amministratori abbiano dato credito con “like” e commenti vari a interventi a dir poco volgari e offensivi di certi profili FB nei confronti della sottoscritta e del gruppo di “Serravalle Civica”.
Evidentemente si predica bene, ma si razzola male!

Elena Bardelli
Serravalle Civica

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email