serravalle. “CARO AGOSTINI, AVEVAMO RAGIONE. DIMETTITI!”

Per il Gruppo Civico- Serravalle Pistoiese il consigliere Stefano Agostini è stato inadempiente e deve dimettersi dall’incarico di presidente del Comitato di Controllo sulla gestione della discarica del Cassero
Stefano Agostini

SERRAVALLE. Siamo dispiaciuti se il consigliere comunale Agostini (Fratelli d’Italia) si sente accusato e colpito nella sua onorabilità, come ha recentemente affermato sulla stampa, ma per quanto concerne le riunioni del Comitato di Controllo sulla gestione della Discarica abbiamo sempre detto la verità. Ce lo ha confermato oggi (ieri per chi legge, ndr) il sindaco Lunardi, che ringraziamo per la sollecitudine, rispondendo alla richiesta da noi formulata di poter visionare i verbali delle riunioni: “i verbali e altra documentazione relativa all’attività del Comitato in oggetto, sono disponibili sul sito istituzionale……. e quindi da Voi visionabili”. 

Adesso possiamo quindi affermare con assoluta certezza che il Presidente del Comitato, consigliere Stefano Agostini, è stato inadempiente — non osservando la norma del Regolamento comunale che prevede riunioni ordinariamente mensili — non solo prima dell’inizio della pandemia, ma anche durante, contrariamente a quanto da lui sostenuto.
Negli anni 2018 e 2019 si contano infatti 5 verbali in tutto, corrispondenti a 5 riunioni; nel 2020 non è stata fatta nessuna riunione; e per il 2021 sono comparsi all’improvviso sul sito comunale due verbali riguardanti  due riunioni avvenute in giugno — guarda caso dopo che abbiamo sollevato il problema — tra l’altro con vistosi errori formali concernenti la data.
Nel 2020 quindi non si è svolta nessuna riunione in modalità telematica, come Agostini si ostina invece ad affermare, non essendo presente sul sito nessun verbale.
Non solo il consigliere comunale ha tenuto un atteggiamento gravemente scorretto, ma risulterebbe pure che abbia mentito sapendo di mentire, cercando di nascondere a noi e alla cittadinanza la propria inadempienza.
Per questo comportamento a nostro avviso inammissibile in una figura istituzionale Agostini deve scusarsi con i cittadini di Serravalle e dimettersi immediatamente dall’incarico di presidenza del Comitato di Controllo. Anzi, le dimissioni dovrebbero essere chieste dal sindaco e da tutto il consiglio comunale, che egli ha il compito di rappresentare all interno del Comitato. 
Ci preoccupa molto che maggioranza, opposizione e amministrazione abbiano taciuto fino ad ora stando solo a guardare.
Sembra che dopo il cambio di gestione dell’impianto, la questione Discarica non interessi più a nessuno o che ci sia tacito accordo per non affrontare l’argomento.  I vertici di Fratelli d’Italia cosa hanno da dire in merito? 
Gli unici coerenti e credibili rimaniamo noi.
Gruppo Civico-Serravalle Pistoiese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email