SERRAVALLE CIVICA: “ADEGUAMENTO IDRAULICO. IL COMUNE, INCAPACE DI PROGRAMMARE, ARRECA DISAGI ALLE AZIENDE”

Sono iniziati i lavori di adeguamento idraulico del Rio di Castel Biagini e si registrano alcuni problemi

Il piazzale..

SERRAVALLE. Sono finalmente iniziati i lavori di adeguamento idraulico del Rio di Castel Biagini in corrispondenza del parcheggio pubblico di via IV novembre. Si tratta di un intervento di cui si parla da diversi anni, in quanto necessario per impedire i frequenti allagamenti di questa zona del territorio conseguenti alle precipitazioni di forte intensità che da qualche tempo caratterizzano sempre più il nostro clima.
Considerati i disagi subiti dai residenti per il notevole ritardo, si dovrebbe commentare “meglio tardi che mai”; invece si registrano ulteriori problemi, segnalati anche da alcuni residenti.
I lavori, secondo le promesse dell’Amministrazione Comunale, avrebbero dovuto iniziare nel mese di agosto di quest’anno, per cercare di ridurre al minimo i possibili fastidì e inconvenienti legati all’apertura del cantiere, soprattutto in considerazione della presenza sul luogo di aziende di una certa levatura, che necessitano di determinati spazi per il carico e lo scarico di materiali e merci.

Il cantiere aperto

Il cantiere, aperto in questo periodo dell’anno, purtroppo sta intralciando non poco le attività delle imprese, come era facile prevedere, rendendo inoltre l’asfalto una gigantesca pozza di fango e acqua; per di più i residenti fanno sapere che i lavori stanno procedendo a rilento e che per questo molto difficilmente saranno terminati entro il 31 dicembre, secondo quanto fissato dall’Amministrazione Comunale.
Riportiamo anche le perplessità di alcuni abitanti del luogo: le tubazioni che sostituiranno quelle vecchie sembrano avere un diametro spropositato in relazione alla effettiva portata d’acqua del Rio. Il Comune potrebbe offrire spiegazioni?
Ben venga dunque l’adeguamento idraulico, anche se in netto ritardo, ma il Comune impari a programmare gli interventi evitando di arrecare intralci e disagio alle attività produttive e soprattutto impari a dialogare con la cittadinanza.

Serravalle Civica

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email