serravalle. COMITATO DI CONTROLLO SULLA GESTIONE DELLA DISCARICA DEL CASSERO, LETTERA APERTA A PIERO LUNARDI

Il Gruppo Civico Serravalle Pistoiese scrive al sindaco di Serravalle Pistoiese

La discarica del Cassero 2

SERRAVALLE. Come ricevuto volentieri pubblichiamo:

Gentile Sindaco,

come sa abbiamo posto all’attenzione pubblica la questione del Comitato di Controllo sulla Gestione della Discarica del Cassero, organo istituito in base alla convenzione tra gestore dell’impianto e ente comunale.

Nello specifico abbiamo evidenziato il fatto che l’attuale Presidente, il consigliere comunale Stefano Agostini,  in continuità con i suoi predecessori — aspramente criticati dai partiti che sostengono l’attuale giunta comunale — abbia ampiamente trascurato il compito di convocare le riunioni del Comitato stesso, contravvenendo al Regolamento comunale relativo al suo  funzionamento.

Dai verbali delle riunioni pubblicati sul sito istituzionale del Comune si evince infatti che il Presidente dall’inizio del suo mandato (2018) ad oggi  abbia riunito l’organo di controllo solo sette volte (considerando peraltro che gli ultimi due verbali sono comparsi dopo i nostri interventi), quando il Regolamento su menzionato recita che il Comitato “si riunirà ordinariamente una volta al mese” (art. 4, c. 1).

Stefano Agostini

Nonostante che il Presidente abbia pubblicamente sostenuto di  aver agito sempre correttamente facendo il proprio dovere, a nostro avviso si tratta di grave inadempienza, tra l’altro suffragata dall’allegato al verbale del 26 luglio 2019, in cui un membro del Comitato lamenta il fatto che le riunioni non siano convocate secondo i tempi previsti  sollecitando il Presidente a provvedere, e dalla risposta da lei fornita circa l’esistenza dei verbali delle riunioni,  e cioè che non esistono altri verbali oltre quelli visionabili sul sito comunale.

Di fronte a tale inadempienza riteniamo che il Sindaco abbia quantomeno  la prerogativa e il dovere di richiamare il presidente al rispetto delle regole. Nel caso in cui l’inosservanza del Regolamento persista, riteniamo doverosa la richiesta di dimissioni del Presidente da parte del Consiglio Comunale che lo ha eletto.

Il silenzio da parte dell’Amministrazione Comunale e delle forze civiche e politiche rappresentate in Consiglio Comunale le priva di credibilità di fronte ai cittadini, considerato peraltro che l’attuale maggioranza ha fatto dell’impianto del Cassero il proprio cavallo di battaglia durante la campagna elettorale.

Non intendiamo assolutamente gettare ombre o discredito sulla gestione dell’impianto di smaltimento; ma come si fa a definirsi vigili nei confronti della Discarica sul nostro territorio comunale se non si pretende che il rappresentante del consiglio comunale nel comitato faccia il suo dovere e metta il Comitato stesso nella condizione di adempiere alla sua funzione?

Confidando in un sollecito riscontro, salutiamo cordialmente

 

Andrea Baccini

Sergio Nenciarini

Marco Cappellini

Angelo Dolfi

Gruppo Civico-Serravalle Pistoiese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email