serravalle. CORONAVIRUS, SEI CASI ACCERTATI NEL COMUNE. GORBI: MA È PROBABILE CHE CE NE SIANO TANTI SENZA SINTOMI

L’assessore Gorbi intervistato da Tv Libera Pistoia

SERRAVALLE. [a.b.] Anche oggi il bollettino dell’Ausl Toscana Centro conferma un nuovo caso positivo al Covid-19 nel comune di Serravalle. Si tratta di un uomo di 42 anni. Si trova ricoverato all’ospedale San Jacopo di Pistoia in buone condizioni.

“Nel nostro comune, ad oggi, — scrive il vicesindaco Federico Gorbi — abbiamo 6 casi accertati di persone colpite dal Coronavirus: 4 sono ricoverate in ospedale mentre 2 sono a casa.

Stanno tutti abbastanza bene anche se le loro condizioni vengono costantemente monitorate.

Oltre a loro abbiamo alcune decine di persone in quarantena per prudenza (sono stati a contatto con malati o sono rientrati dalle “zone rosse”). È molto probabile che ci siano tante altre persone che sono state colpite da Covid19 ma che non presentano sintomi.

Per questo è importante stare in casa: se vogliamo bene a noi stessi e ai nostri cari non dobbiamo uscire se non per un valido motivo. Possiamo essere veicolo dei virus, possiamo attaccarlo a persone deboli (anziani, immunodepressi, malati)”.

Continua Gorbi: “Dobbiamo per forza cambiare le nostre abitudini: si esce solo per andare a lavorare, per andare a fare la spesa (non tutti i giorni ma ogni 3 o 4 giorni), per motivi di salute. Se non rispetteremo queste semplici regole il contagio continuerà a crescere ed il Governo sarà costretto a chiudere tutto! Se dovesse succedere allora sì che la nostra casa diventerà una prigione! Non rimandiamo a domani quello che possiamo fare bene oggi!”.

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email