serravalle. DA OGGI IL NOME DI MARCO PANTANI SARÀ LEGATO ALLA ROTONDA

Stamani a Ponte Stella la cerimonia di intitolazione della rotatoria. L'assessore Vettori: "mi auguro anche che quel nome rammenti a tutti coloro che passano di lì, che le volate si fanno con la bicicletta e non con la macchina"
Foto di gruppo alla rotonda Marco Pantani

SERRAVALLE. [a.b.] All’indomani dell’anniversario della tragica scomparsa del campione di ciclismo stamani, alla presenza degli amministratori locali e dei rappresentanti delle società ciclistiche locali, è stata scoperta alla rotatoria di Ponte Stella (che si apre su via Redolone) la targa a Marco Pantani.

Successivamente si è tenuto un incontro presso il teatro Francini. Tanta l’emozione nel sentire i racconti e gli aneddoti sulla vita di uomo e di campione da chi l’ha conosciuto da vicino.

Il sindaco e Vannucci alla cerimonia di intitolazione

“Un personaggio – ha detto l’assessore Benedetta Vettori — con il quale abbiamo provato emozione, eccitazione, disperazione, compassione e profonda empatia. Un campione che ha appassionato grandi e piccini, ma soprattutto ha attirato anche chi il ciclismo non lo ama o non lo conosce.

Quel nome adesso resta scolpito su un bene pubblico e mi auguro che anche solo per rispetto suo, venga sempre curato e mantenuto al meglio”.

“Da buona pontestellina – conclude l’assessore — mi auguro anche che quel nome rammenti a tutti coloro che passano di lì, che le volate si fanno con la bicicletta e non con la macchina”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email