serravalle. DAL PD UN COMUNICATO PREOCCUPANTE

Il vicesindaco Federico Gorbi interviene sulla ennesima presa di posizione del Partito Democratico e elenca i motivi del suo disappunto. “Per fortuna esiste ancora qualcuno che ragiona senza farsi guidare da rancori e gelosie”

Il post sulla pagina facebook del pd di Serravalle Pistoiese

SERRAVALLE. [a.b.] Il vicesindaco di Serravalle Federico Gorbi risponde al comunicato diramato sulla pagina facebook dal Pd di Serravalle Pistoiese a proposito degli interventi finanziati dalla Regione Toscana sul territorio comunale “recentemente fatti o promessi”.

«Leggo un comunicato del Pd di Serravalle Pistoiese che si può riassumere in pochi punti essenziali:

1) la Giunta comunale non fa nulla di buono;

2) quello che di buono viene fatto non è merito del Comune ma è merito della Regione;

3) la Regione è attenta ed aiuta il nostro territorio perché c’è il Pd che gli dice cosa fare.

Un comunicato come questo è preoccupante per almeno tre motivi:

1) il Pd di Serravalle dovrebbe sapere che non esiste un conflitto tra organi dello Stato, come il Comune e la Regione, ma esiste una leale collaborazione tra Enti per cui il buon lavoro fatto non è mai merito di uno o dell’altro ma è frutto del contributo di ciascuno, secondo le proprie competenze;

2) il Pd di Serravalle dovrebbe sapere che le Istituzioni, compresa la Regione, non prendono “ordini” da nessuno ma agiscono per il bene comune, per la tutela dei beni primari dei cittadini e, se il Pd ha dato qualche suggerimento alla Regione, ha comunque fatto il proprio dovere, esattamente come ha fatto il Comune quando ha segnalato problemi, proposto soluzioni, indicato strade che la Regione ha accolto pienamente, senza guardare mai al “colore politico” dell’idea;

3) il Pd di Serravalle dovrebbe sapere che simili comunicati ricordano molto la favola di Esopo “La volpe e l’uva” perché evidenziano come gli esponenti di questo partito si rendano conto di come la Regione abbia un rapporto di leale collaborazione con l’attuale amministrazione come mai era avvenuto in passato e lo dimostrano gli enormi finanziamenti indirizzati verso Serravalle che mai si erano registrati prima nella nostra realtà.

Nonostante la preoccupazione per una visione così distorta della politica mi consola il fatto che diversi iscritti e simpatizzanti del Pd abbiano già preso le distanze da un simile comunicato, chiamandomi per esprimere il proprio disappunto.

C’è ancora qualcuno che ragiona senza farsi guidare da rancori e gelosie. Auguri di Buone Feste a chi preferisce usare la propria testa».

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email