serravalle. È MORTO ALBERTO MENGOZZI, “PISSERO”

Le condoglianze del sindaco Piero Lunardi: “..la sua curiosità e la risata sempre pronta mancheranno a tutti”. Il ricordo di Federico Gorbi

Lutto

SERRAVALLE. Avrebbe compiuto 90 anni a fine marzo, Alberto Mengozzi, “Pissero” per gli amici. Viveva nel centro di Casalguidi nelle vicinanze del Circolo Ariston, in piazza Gramsci di fronte al palazzo comunale, un luogo di ritrovo da lui frequentato.

“La sua simpatia, le sue mitiche barzellette al Bar Ariston, la sua curiosità e la risata sempre pronta mancheranno a tutti”.

Con queste parole il sindaco Piero Lunardi ha rivolto ai familiari le proprie condoglianze e quelle dell’amministrazione comunale.

Alberto Mengozzi

IL RICORDO DI FEDERICO GORBI

Ciao Alberto.
Abbiamo guardato insieme non so quante partite della Fiorentina ed anche se si perdeva e giocava male tu rimanevi ottimista per la partita successiva.
Abbiamo riso tanto insieme grazie alle tue barzellette, a raffica, una dopo l’altra.
Abbiamo parlato tanto dei tuoi quadri che rispecchiano l’amore per la tua terra.
Mi ha sempre colpito tanto la frase che dicevi in giro parlando di me: “il Gorbi è una brava persona”; non era merito mio, era il tuo modo di essere, sempre generoso, buono, gentile, garbato, sorridente.
Grazie per quello che ci hai regalato.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email