serravalle-elezioni. “HANNO SVELATO IL MIO PIANO SEGRETO”

Eugenio Patrizio Mungai sul progetto di realizzazione di un impianto di compostaggio: «Mi tacciano da inquinatore ma il vero inquinamento è il sudiciume delle menzogne che stanno spargendo sul territorio in questa campagna elettorale»
Eugenio Patrizio Mungai

SERRAVALLE. Vengo accusato da Federico Gorbi, candidato consigliere con Lunardi, di avere da “pochi giorni dato il via al procedimento che prevede la realizzazione di un impianto di compostaggio “ (vedi).

I fatti

Durante l’iter dell’ultima variante al piano strutturale la Soc. Cesa spa di Checchi Silvano che si occupa di attività al servizio di agricoltura e vivaismo ha espresso la necessità di realizzare immobili con destinazione produttiva inerenti appunto a tali attività in un’area di sua proprietà in via del Redolone.

Nella Commissione Consiliare del 16 ottobre 2014 viene affrontato l’argomento. L’intenzione espressa a voce dal richiedente è quella di costruire due capannoni per l’attività al chiuso per il recupero della torba più deposito e lavorazione degli sfalci dei vivai.

Nessuno dei presenti fa osservazione, compresi Roy Bardelli e Federico Gorbi.

Superficie totale 9000 mq già previsti più 12000 richiesti ex novo. Superficie massima edificabile 8500 mq. La proposta viene accolta, ma la Regione Toscana la respinge osservando che i 12000 mq in più sono al di fuori dei confini del piano strutturale; e necessita quindi della valutazione della conferenza regionale di copianificazione. (Osservazione nr. 7).

Il Consiglio Comunale approva all’unanimità l’osservazione della Regione, che ripristina il piano precedente e prevede la riproposta della richiesta alla commissione regionale di copianificazione.

Tale richiesta peraltro non è ancora stata inviata. Quindi, ad oggi non c’è una pianificazione urbanistica definitiva e non c’è alcun un progetto.

Questa è la verità.

Questo è il mio “piano segreto”.

Tutto documentato e pubblico.

Tutti a conoscenza e tutti unanimemente favorevoli compreso il rivelatore del mio segreto.

Mi tacciano da inquinatore ma il vero inquinamento è il sudiciume delle menzogne che stanno spargendo sul territorio in questa campagna elettorale.

Su tutti i temi. Una vergogna – questa sì – assoluta e indegna di un confronto civile. Del resto il confronto – quello vero, fatto sulle cose e non sulle invenzioni – hanno ostinatamente rifiutato di accettare.

Patrizio Mungai
Candidato Sindaco
Centrosinistra per Serravalle

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento