serravalle-elezioni. LUNARDI CRITICO CON EUGENIO PATRIZIO MUNGAI

«Quando tra poco più di un mese saremo al governo di Serravalle, non riusciremo a fare peggio di così»
Piero Lunardi

SERRAVALLE. Leggendo le piccate risposte di Patrizio Mungai e della lista “Centrosinistra per Serravalle” mi è venuto da sorridere.

Accusano me di essere un candidato di destra e senza idee chiare su cosa ci sia da fare per amministrare il nostro comune.

Ricordo a Mungai e compagni che la lista civica “Uniti per Serravalle” nasce dal confronto tra semplici cittadini che pensano ci sia un modo diverso e migliore di amministrare il nostro comune rispetto a come è stato fatto fino ad ora.

La mia lista certo è sostenuta anche da alcuni partiti ma se il sottoscritto e 14 dei 16 candidati non abbiamo alcuna tessera politica in tasca qualcosa vorrà dire.

Piuttosto Mungai non nasconda che la sua è invece una lista nata non tra la gente ma nelle segreterie dei partiti, con logiche di spartizione dei posti e rigida appartenenza alle singole forze che la compongono.

Quanto all’accusa che non sia adatto a governare il comune credo che Mungai dovrà ricredersi dopo aver letto il programma di “Uniti per Serravalle” che è ricco di idee innovative nate dal confronto tra la gente, senza alcun diktat di partito.

Se governare bene per Mungai significa aver conseguito i risultati che lui ha ottenuto sulla C4 di Cantagrillo, sulle Rocchine, sulla discarica del Cassero, sul decoro urbano, sulle aree verdi, allora siamo certi che, quando tra poco più di un mese saremo al governo di Serravalle, non riusciremo a fare peggio di così.

Invece di chiedere un confronto con me quindi, Mungai farebbe bene a rapportarsi con le persone per spiegare le promesse non mantenute, i progetti non realizzati e i sogni rimasti nel cassetto.

Piero Lunardi
Candidato Sindaco
Lista Civica “Uniti per Serravalle”

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

3 thoughts on “serravalle-elezioni. LUNARDI CRITICO CON EUGENIO PATRIZIO MUNGAI

  1. Fatemi capire…. questa sarebbe l’alternativa credibile a Mungai ? Ma non raccontate barzellette gente! Tra Mungai e Lunardi, che fino ad ora andava a braccetto con Mochi preferisco il niente.

  2. Ho fatto politica per morlti anni in un comune vicino a Serravalle . Posso dire che le liste civiche sono il tentativo di tanti trombati della politica di riemergere.
    Avete voglia voi a dire che non avete tessere! Se non l’avete ora l’avete avute, eanche girando diversi partiti. Si devono fare i nomi?
    Non ingannate la gente per favore evdite la verità!
    L’unica persona degna e coerente dentro è la Bardelli, penalizzata dalla compagnia di tanta gente.

Lascia un commento