serravalle. FIBRA ULTRALARGA, NESSUN FONDO INTERCETTATO DALLA GIUNTA MUNGAI

Uniti per Serravalle risponde al Partito Democratico locale e chiede: "Perché la precedente amministrazione non ha aderito alla convenzione?"
Un volantino pubblicitario

SERRAVALLE. [a.b.[ L’associazione Uniti per Serravalle interviene sulla questione della fibra ultralarga rispondendo alla posizione assunta dal Partito Democratico.

Proprio non ce la fanno.

Il Partito Democratico di Serravalle Pistoiese attacca l’amministrazione comunale rea di aver comunicato che grazie alla Convenzione firmata l’8 Agosto 2017 la Fibra sta arrivando anche nel nostro Comune, finanziata da Regione Toscana e Fondi Europei.

A loro detta, la Giunta si sta attribuendo il merito di questo risultato. In realtà il Comune non ha messo il progetto né i soldi ma ha doverosamente aderito alla Convenzione.

Tutto vero, nessun soldo è stato preso dalle tasche dei cittadini serravallini per questo progetto: sono stati intercettati fondi regionali e comunitari.

Il punto, però, è che se l’attuale Giunta ha doverosamente aderito, la precedente amministrazione non l’aveva fatto.

Il Comune di Lamporecchio ha aderito il 30/03/2017 (a Serravalle c’era ancora Mungai), Ponte Buggianese il 07/04/2017, Pieve a Nievole il 20/04/2017.

Sulla cima della collina di Serravalle a quel tempo regnava ancora il silenzio, l’immobilismo cronico, rotto il 12 Giugno 2017.

Insomma, lasciamo da parte i progetti onerosi, per i quali bisogna trovare i soldi che li finanzino.

Ma la vecchia amministrazione non portava avanti nemmeno quelli gratis, finanziati dall’Europa o dalla Regione.

StavoltaSìNavigaVeloce

Uniti Per Serravalle 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento