SERRAVALLE: GLI STRANI RAPPORTI FRA MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE

Pubblicità GorbiCASALGUIDI. Un lettore ci scrive:

Egregio Direttore,
torno dopo qualche tempo ad intervenire sui rapporti tra minoranza e maggioranza nel Comune di Serravalle.

Dopo la famosa cena elettorale di Massimo Baldi organizzata alla Casa del popolo di Cantagrillo (vedi) dove notai e feci presente la strana intesa tra Gianni Catalano della maggioranza e Ermanno Bolognini della minoranza, c’è stato un intenso dibattito sul suo giornale animato in particolare da Bolognini.

Non una parola dal candidato Massimo Baldi, che ora con gioia di tutti è stato ripescato in Regione.
Non una parola da Gianni Catalano, nonostante che il capogruppo del Pd Montini abbia sollecitato il consigliere a chiarire come sono andate le cose (vedi).

Solo Bolognini ha continuato a difendere l’amico Catalano, mentre tutti gli altri hanno continuato a tacere, comprese le altre forze politiche di destra e di sinistra.

Per settimane mi sono domandato perché nessuno si scandalizzasse del fatto che la maggioranza e la minoranza andassero a braccetto, anzi a tavola insieme.

Cena elettorale Pd. Foto di gruppo
Cena elettorale Pd. Foto di gruppo

Quello che per me era e resta uno schifo, per quelli che fanno politica a Serravalle è normale.

È così normale che nessuno trova strano che un altro consigliere di opposizione si faccia pubblicità alla festa del Pd.

Uno striscione di Federico Gorbi infatti è stato messo in bella vista alla Festa Democratica che in questi giorni si svolge a Casalguidi.

Anche in questo caso quindi fanno finta di farsi la guerra ma poi sotto sotto trovano sempre un motivo per essere amici.

Mi piacerebbe sapere se il Gorbi ha pagato per quello spazio pubblicitario.

Se fosse gratis sarebbe uno scandalo vero e proprio ma se ha pagato, il Pd non si vergogna a prendere contributi da chiunque, compresa l’opposizione, che sia a cena o con la pubblicità?

Cordiali saluti.

S.M., Lettore Serravallino

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “SERRAVALLE: GLI STRANI RAPPORTI FRA MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE

Lascia un commento