serravalle. I NIDI DEL COMUNE SI MOBILITANO PER L’UCRAINA

La raccolta, rivolta alle famiglie dei bambini frequentanti, si terrà il 31 marzo dalle 7,45 alle 9,00

Iniziativa pro Ucraina

SERRAVALLE. Il comitato dei genitori dei Nidi “Bruco”, “Buca delle Fate” e “Coccinella” del Comune di Serravalle Pistoiese ha organizzato una raccolta di generi alimentari e prodotti di igiene personale in favore della popolazione ucraina. Il comitato dei genitori ha voluto così aderire all’iniziativa promossa dalla Giorgio Tesi Group che ha già inviato una dozzina di tir carichi di cibo, vestiario, coperte, pannolini e medicinali.

La raccolta, rivolta alle famiglie dei bambini frequentanti i nidi, si terrà direttamente ai nidi stessi il giorno 31 marzo dalle 7.45 alle 9. I genitori referenti organizzeranno, nella stessa giornata di raccolta, la consegna alla Giorgio Tesi Group che poi verrà invitata nei luoghi del conflitto dove vi è maggiore necessità. Con l’occasione le educatrici e i bambini dei nidi creeranno un quadro raffigurante le loro manine che sarà inviato insieme al materiale ai bambini ucraini, un modo per avvolgerli in un simbolico grande abbraccio a distanza.

“Voglio ringraziare di cuore i genitori dei bimbi dei nostri nidi di Masotti e Casalguidi — afferma Ilaria Gargini, assessore alle politiche sociali — che dimostrando una grande umanità hanno organizzato una raccolta di bene di prima necessità per i bambini dell’Ucraina che vivono la più terribile delle esperienze: la guerra. Ringrazio anche le nostre tate per la costante collaborazione”.

Ilaria Gargini

“L’idea è nata andando in scia a quando fatto dall’istituto comprensivo “Enrico Fermi” — spiega Arianna Suzzi, presidente del comitato genitori del nido di Masotti — e una volta proposta alla responsabile dell’ufficio istruzione ed all’assessore Ilaria Gargini per capire se ci potevano essere dei margini per organizzare anche ai nidi una raccolta di aiuti, la macchina si è messa in moto. Mi auguro che le famiglie rispondano in maniera positiva perché anche se siamo una goccia in mezzo al mare possiamo comunque essere utili. ringrazio l’assessore Gargini, la responsabile dell’ufficio istruzione e tutte le tate che fin da subito hanno dato la loro completa disponibilità per portare avanti l’iniziativa”.

Il comitato genitori invita le famiglie ad attenersi solo alla tipologia di materie indicate in elenco per rendere più snelle le procedure di confezionamento della merce e di assicurare che la stessa arrivi totalmente integra a destinazione.

Questo l’elenco dei generi richiesti:

Tipologia 1

  • Medicinali, cotone idrofilo, garze, acqua ossigenata, alcool per disinfettare, cerotti, siringhe, soluzione fisiologica, aghi canula, integratori, vitamina D

Tipologia 2

  • Pasta, riso

Tipologia 3

  • Cibo in scatola (tonno, legumi, passata di pomodoro)

Tipologia 4

  • Biscotti, pane bianco, fette biscottate, crackers

Tipologia 5

  • Latte a lunga conservazione

Tipologia 6

  • Farina, sale

Tipologia 7

  • Olio, succhi di frutta

Tipologia 8

  • Prodotti per igiene personale (saponi, dentifricio, spazzolino, assorbenti)

Tipologia 9

  • Pannolini per bambini, salviette umidificate

Tipologia 10

  • Zucchero, thè, caffè istantaneo, marmellata, miele

Tipologia 11

  • Cibo per bambini (latte in polvere, latte pronto, omogeneizzati, biscotti per bambini, biberon, ciucci).

[innocenti — comune di serravalle]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email