serravalle. IL COMUNE DISTRIBUISCE GRATUITAMENTE NELLE SCUOLE 110 BORRACCE IN ALLUMINIO

La consegna avverrà domani alle scuole primarie “Margherita Hack” di Masotti e “Ilaria Alpi” di Casalguidi

SERRAVALLE. Nell’ambito del progetto promosso dall’assessorato alla pubblica istruzione del Comune di Serravalle, Sorpresa nello zaino che dà l’addio definitivo alle bottigliette di plastica iniziato lo scorso anno scolastico, saranno consegnate ad ogni alunno della classi 1° una borraccia da 500 ml in alluminio, acquistate direttamente dal Comune, da poter riempire con l’acqua potabile della cannella.

Ai bambini delle seconde, terze, quarte e quinte le borracce erano già state consegnate dal Comune lo scorso anno scolastico.

“Come amministrazione vogliamo lanciare un segnale forte in termini di novità e rispetto per l’ambiente — afferma il sindaco di Serravalle, Piero Lunardi — e abbiamo ritenuto giusto partire con questa campagna di sensibilizzazione proprio dai più piccoli che rappresentano le future generazioni di domani”.

“Si conclude quest’anno il progetto Sorpresa nello zaino — dice l’assessore all’istruzione, Ilaria Gargini — che vede la consegna da parte dell“amministrazione di borracce per i bimbi della primaria degli istituti Margherita Hack di Masotti e Ilaria Alpi di Casalguidi. Certi fare cosa gradita auguro buon lavoro ai bambini e alle loro maestre in un anno così particolare e complesso“.

Le borracce saranno consegnate venerdì 5 febbraio direttamente dal sindaco Piero Lunardi e dall’assessore alla pubblica istruzione Ilaria Gargini alle scuole primarie “Margherita Hack” di Masotti e “Ilaria Alpi” di Casalguidi.

[innocenti — comune di serravalle]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email