SERRAVALLE, IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-16

Serravalle Pistoiese
Serravalle Pistoiese

SERRAVALLE PISTOIESE. In vista del prossimo passaggio in consiglio comunale è stato redatto il programma triennale delle opere pubbliche 2014-2016 del Comune, documento di sintesi dove emerge la volontà della giunta in questo settore di particolare interesse per la comunità locale. Dalla lettura degli schemi già disponibili sull’web si rileva che nel corso del 2014 il Comune avrà a disposizione 855.000 euro di cui 720.000 euro saranno stanziati nel bilancio di previsione e i rimanenti deriveranno da un trasferimento di immobili (sono attesi dalla vendita dell’Immobile di piazzetta S. Stefano, ex ufficio Servizi finanziari – n.d.r.).

Durante il 2014 il piano annuale prevede lavori per un totale di € 633.000,00 ma su quattro interventi programmati sarà dato inizio a settembre soltanto ai lavori di miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica.

Il Comune di Serravalle Pistoiese intende infatti riqualificare da un punto di vista energetico gli impianti e i sistemi di illuminazione stradale “al fine di migliorare l’efficienza energetica e ridurre i costi di esercizio”. In particolare, saranno sostituiti i sistemi illuminanti esistenti con nuove tecnologie ad elevata efficienza energetica; saranno quindi installati dispositivi per il controllo e la gestione dell’illuminazione e sostituiti alcuni corpi illuminanti. L’ammontare del progetto è di 228.000 euro di cui 78 mila previsti nel 2014 e i restanti 150.000 nel 2015.

Il piano triennale delle opere pubbliche prevede per il 2014 : la ristrutturazione dell’area a verde pubblico e la realizzazione del parcheggio a Ponte di Serravalle (300 mila euro) ; la sistemazione a verde pubblico attrezzato di una area in via dei Salici a Masotti (135 mila euro); la manutenzione straordinaria dei manti bituminosi di varie strade comunali (120 mila euro nel 2014 e 150.000 euro nel 2015).

Nel programma delle opere in programma nel 2015 troviamo anche la Progettazione e realizzazione dell’asilo nido di Casalguidi-Cantagrillo (€ 1.700.000,00) e la copertura dell’ex fosso di Castelnuovo in fregio a via Montalbano con la realizzazione dei marciapiedi, parcheggi, nuova illuminazione e fognatura bianca (€ 350.000,00.

Il piano triennale delle opere pubbliche comprende inoltre per il 2016 la realizzazione di un nuovo parcheggio pubblico a Castellina (€ 200.000,00), la sistemazione della piazza Sorghi in loc. Masotti (€ 200.000,00) e la Riorganizzazione degli impianti e attrezzature sportive in Cantagrillo – Casalguidi (900.000 euro).

Volendo entrare nel merito delle opere inserite nel piano annuale 2014 l’amministrazione comunale prevede la progettazione preliminare per il parcheggio pubblico nell’area a verde pubblico già esistente in località Ponte di Serravalle. L’area sarà riqualificata con l’esproprio di una parte adiacente al torrente Nievole necessaria per realizzare un campetto da calcio. La zona interessata presenta una superficie consistente e permetterà inoltre l’agevole inserimento planimetrico di posti auto. Sarà riqualificata anche la pista di pattinaggio come area polivalente e la zona adibita attualmente a campetto da calcio con giochi per bimbi. Le acque verranno raccolte da caditoie e convogliate a recapito, mediante apposito collettore. Su un totale di 300 mila euro 200 mila serviranno per i lavori e 30 mila per gli espropri.

In via dei Salici a Masotti l’amministrazione comunale conta mediante il progetto preliminare di intervenire sull’area a verde pubblico già esistente ma finora inutilizzata. L’intervento prevede la riqualificazione dell’area con l’inserimento di nuovi percorsi pedonali che siano uniformati a quelli esistente, in modo da creare un’area omogenea con ampi spazi pavimentati come centro di aggregazione e utilizzazione per manifestazioni di varia natura. È prevista la ripiantumazione di tutta l’area con alberature di specie autoctone e la progettazione dell’impianto di illuminazione e di arredo urbano. Il Comune provvederà anche alla riasfaltatura di un tratto di strada di via Castellina ricompreso tra l’inizio del bosco (provenendo dalla Provinciale Lucchese) e la loc. Marrazzano. L’intervento prevede la ripulitura e riprofilatura della fossetta laterale di raccolta acque meteoriche e ripristino del tappeto d’usura in conglomerato bituminoso spessore medio di cm 4,00 oltre al rifacimento della segnaletica stradale orizzontale tramite doppia linea laterale.

Nell’ambito del programma triennale 2014-2016 vengono poi indicati gli immobili da trasferire: oltre all’immobile di piazza Santo Stefano vi sono i locali di Villa Montaletto (via San Giusto) che ospitano l’asilo nido (un milione 700 euro nel 2015 e 600.000 euro nel 2016).

 

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento