serravalle. LA FESTA DE L’UNITÀ SI SPOSTA ALLA ROCCA NUOVA

Il programma completo della festa de L’Unità di Serravalle-Masotti

SERRAVALLE. La Festa de L’Unità di Serravalle-Masotti si sposta quest’anno nella Rocca Nuova, sotto le torri di Serravalle. Quattro giorni di politica e musica di qualità, affidata solo a band giovanili pistoiesi.

La festa si apre oggi giovedì 5 e andrà avanti fino a domenica 8 settembre. Nel villaggio, dalle 19, funzionano bar, pizzeria e griglia.

Anche i temi proposti per i dibattiti puntano a trovare un filo che leghi giovani e politica. Spazio dunque ai Giovani Democratici, ai temi dell’ambiente e ai ragazzi di Fridays For Future.

“Ogni sera – sottolinea Sandro Del Mastio, segretario del Circolo Pd di Serravalle-Masotti — saranno affrontati argomenti di politica che vadano oltre i temi consueti e suscitino interesse, raccontando qual è la nostra visione del mondo futuro: ecologia ed etica, per esempio.

Ci auguriamo che questi quattro giorni possano essere occasione per stimolare l’interesse dei più giovani, che scoprano la passione per la politica e che riescano a farne il motore del nostro partito”.

Al centro dei confronti anche i temi dell’antifascismo e della memoria (con il Sindaco di Sant’Anna di Stazzema, Maurizio Verona, e il vicesindaco di Larciano, Fabrizio Falasca) e della finanza etica (con il Direttore della Fondazione Finanza Etica Simone Siliani).

I dibattiti sono tutti previsti alle ore 21. Alle 22,30 il palco passa alle band giovanili: si succederanno da stasera giovedì Blueblast, Coconaz, Sonik Black Monkeys e Sgurz.

Stasera il dibattito sull’ambiente

La festa si apre dunque oggi giovedì 5 dando spazio all’ambiente.

“Dall’angoscia del clima alla speranza delle rinnovabili”, è il tema proposto: un argomento di grande attualità affidato ad esperti e ai giovani di Fridays For Future Pistoia.

Sarà presente il professor Giuliano Gabbani, fiorentino, Geofisico e Geologo Applicato, Professore di Engineering Geology, Esplorazione Geologica del Sottosuolo, Laboratorio di Idrogeologia, Idrogeologia, Geologia Applicata del Territorio e Valutazione di Impatto Ambientale presso il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze.

Con l’IBMET (Istituto Biometereologia delCNR) di Sassari si è occupato di monitoraggio ambientale terrestre e marino. Ha fondato, insieme ad altri prestigiosi ricercatori nazionali ed internazionali, il GIGA (Gruppo Informale Geotermia e Ambiente), Associazione no profit che si occupa soprattutto dello sviluppo di energie rinnovabili a impatto zero, del quale è Responsabile Scientifico.

Una grande esperienza nel settore dunque.

Come grande esperienza ha Fabio Roggiolani, vicepresidente nazionale di Ecofuturo.

Entrambi si confronteranno con i giovani di Fridays For Future Pistoia, determinati, appassionati e anche preparati sui temi ambientali.

“Un movimento, questo dei giovani — sottolinea il Pd di Serravalle Masotti —, che a livello mondiale scuote le coscienze dei politici che, è sotto gli occhi di tutti, non hanno fatto abbastanza per mettere in sicurezza il nostro pianeta.

Si ascoltino i giovani – proseguono dal circolo serravallino — e si progetti insieme a loro un futuro migliore, sin da ora. Partendo proprio dall’ambiente: uno dei punti nevralgici di ogni programma di buona politica”.

Insieme a loro ci sarà Franco Scarnato, delegato per l’Ambiente nella Segreteria provinciale del Partito Democratico e appassionato di ecologia. Sempre nel segno della voce ai giovani, al dibattito seguirà il concerto della band dei Blueblast. 

[pd serravalle — masotti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email