serravalle. LA MISERICORDIA PERDE IL “NERI”, IL SUO PRIMO VOLONTARIO

È scomparso a 91 anni Ruben Biagini, pioniere nel 1974 della Misericordia di Casalguidi. Suo il primo servizio della associazione

­

Alle origini della Misericordia

SERRAVALLE. È stato in ordine cronologico nel 1974 il primo volontario della arciconfraternita della Misericordia di Casalguidi. Oggi a 91 anni è scomparso Ruben Biagini, meglio conosciuto come il “Neri”. Circa una cinquantina di anni fa, per la precisione 46 anni, aveva iniziato a svolgere il servizio di volontario come barellista, nel suo unico giorno libero settimanale, la domenica: da allora ha speso molti anni ad aiutare gli altri sia con interventi di emergenza che sociali. L’8 dicembre del 1974 insieme a Marino Tasselli alle ore 15 svolse il primo servizio della associazione per soccorrere una donna.

“Volontario della primissima  ora (N.1…..!!)  — ricorda la Misericordia di Casalguidi e Cantagrillo – Ruben ha contribuito a far crescere la nostra Associazione in tempi pionieristici in cui molto era demandato alla disponibilità e iniziativa personale. Amato da tutti specie dai molti giovani che sono cresciuti nel suo esempio, ha ricordato la “sua Misericordia “ fino alla fine. Ai volontari che lo portavano in Ospedale infatti la prima cosa che ha detto  sono il numero …!! 

La tessera n. 1

È una cosa a cui teneva molto ed è così e come appare in una foto di repertorio, che lo ricorderemo per sempre nei nostri cuori” .

“Non posso che stringermi ai Fratelli della Misericordia di Casalguidi e Cantagrillo per salutare il Neri. Riposi in pace” ha scritto il sindaco di Serravalle Pistoiese Piero Lunardi.

“Purtroppo l’anno terribile che sta per finire lo – continua la Misericordia – è stato anche per la nostra Associazione portandoci via tanti cari  confratelli volontari come Bianca Capecchi e Stefano Grazzini in questo anno, e in precedenza aveva visto la dipartita di Luciano Menichini, Francesco Tasselli, Franco Selvaggi e Giuseppe Merola.

A tutti loro il nostro caro ricordo e le nostre preghiere che  sicuramente non faremo mancare”.

Domani venerdì 6 novembre  alle ore 17,30 in Sala Francini  si terrà una serata di preghiera con il Santo Rosario in ricordo dei  cari fratelli defunti. 

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email