serravalle. LA PALESTRA DI CASALGUIDI INAUGURATA SENZA LA LICENZA DI AGIBILITÀ

La conferma nella risposta dell’Amministrazione comunale alla richiesta di accesso agli atti presentata da Serravalle Civica- Movimento Indipendenza

SERRAVALLE. Finalmente l’amministrazione comunale ha risposto alla richiesta di accesso agli atti relativa alla agibilità della palestra di Casalguidi, da noi inoltrata il 4 gennaio scorso.
Capiamo adesso perché gli amministratori abbiano ritardato tanto, cercando di ostacolare la nostra richiesta: dovevano prendere tempo, in quanto la licenza di agibilità è stata rilasciata al comune soltanto il 25 gennaio scorso, dopo l’ottemperanza di alcune prescrizioni imposte dalla Commissione Comunale di Vigilanza sui locali/impianti di pubblico spettacolo, riunitasi il 9 gennaio.
In tale data sono state infatti segnalate le seguenti irregolarità: mancanza di segnale luminoso indicante l’uscita a servizio della zona spettatori; parziale efficienza del dispositivo di auto-chiusura della porta resistente al fuoco che immette nel locale deposito; mancanza di un manometro all’uscita zona spettatori; mancanza di una specifica segnaletica di divieto di ingombro presso le uscite di sicurezza; mancanza di adeguata protezione dei pulsanti dell’impianto di rilevazione incendi; assenza di dichiarazione di conformità per quest’ultimo impianto e di verifica del corretto funzionamento dei pannelli ottici/acustici.
Fatto sta che il 30 dicembre scorso, nonostante tali irregolarità e nonostante la mancanza della licenza di agibilità, l’impianto sportivo è stato inaugurato alla presenza delle autorità (era presente anche il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Agricoltura!) e di ben 400 cittadini (secondo la stessa stima dell’amministrazione), che sono stati fatti accomodare nella zona spettatori.
Fatto sta che nel mese di gennaio la palestra ha accolto i bambini della scuola primaria per le lezioni di educazione motoria e gli atleti delle società sportive per gli allenamenti.
Alla luce del verbale della Commissione Comunale di Vigilanza quelle persone potevano stare all’interno della struttura, soprattutto nelle tribune? I bambini e gli atleti potevano svolgervi attività fisica e sportiva? Non lo sappiamo e non sta a noi pronunciarci sulla presenza di eventuali illeciti. Un fatto però è certo: la giunta comunale ha sempre mentito riguardo all’esistenza dell’agibilità.
Si tratta di un comportamento grave, che denota improvvisazione e inaffidabilità, difetti per noi inammissibili in una amministrazione comunale.

Serravalle Civica — Movimento Indipendenza

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email