serravalle. LA TRAGICA MORTE DI FERNANDO AMMANNATI, “L’ANIMA POSITIVA DELLE FESTE”

Con don Piero Vannelli ha perso la vita nello scontro frontale di ieri sera

Fernando Ammannati

SERRAVALLE. [a.b.] Lutto a Serravalle Pistoiese per la tragica scomparsa di Fernando Ammannati, 67 anni, titolare del Cartonificio Sicaf. 

È stato lui la prima vittima dell’incidente stradale avvenuto ieri a Spazzavento che è costato la vita anche a don Piero Vannelli, il parroco di San Biagio a Pistoia.

“Fernando era un uomo la cui vicinanza e compagnia ti rallegrava, sempre ottimista e positivo. Marito, padre e nonno esemplare” scrive Manlio Monfardini.

Persona seria e lavoratrice, semplice e sempre disponibile stava per andare in pensione dopo una vita di duro lavoro. “Era l’anima positiva delle feste. Una persona che ti tirava su di morale anche quando eri triste, una persona rara. La nostra comunità serravallina perde una pietra preziosa e indimenticabile” aggiunge Sandra Fabbri.

Lo ricorda con affetto anche l’assessore Maurizio Bruschi: “È stata una persona sempre sorridente e disponibile – scrive – Il Comune lo ringrazia per il suo impegno nello smaltimento dell’amianto”.

Proprio in questi giorni si erano conclusi i lavori al nuovo tetto della azienda di famiglia.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email