serravalle. L’IMPORTANZA DELL’ANPI

Da sx Fabrizio Morelli Roberto Daghini, Luigia Caferri e Aldo Bartoli
Fabrizio Morelli, Roberto Daghini, Luigia Caferri e Aldo Bartoli

SERRAVALLE. Il 24 febbraio al Circolo Arci di Masotti di Serravalle, si è svolto il primo congresso Anpi della sezione comunale di Serravalle.

Erano presenti, il segretario comunale del Pd Riccardo Baldi, Silvio Bronzi per il Partito di Rifondazione Comunista, il presidente del Circolo Arci Milleluci di Casalguidi Fabrizio Morelli, in rappresentanza dell’amministrazione comunale il vice sindaco Simona Querci, l’assessore Gianfranco Spinelli e il presidente della commissione cultura Roberto Daghini. Al tavolo della presidenza erano: il fiduciario della sezione Luigia Caferri, il segretario provinciale dell’Anpi Aldo Bartoli e Roberto Daghini.

Davanti a un pubblico di circa 20 persone, i numerosi interventi hanno posto l’attenzione sull’importanza del ruolo dell’Anpi in ambito nazionale e locale, come riferimento per la memoria e non in ultimo anche come soggetto garanzia, sui temi istituzionali.

È stato eletto un comitato di sezione composto da: Enrico Pratesi, Fabrizio Morelli, Renzo Mochi, Maria e Sara Fattorini, Simona Querci, Luigia Caferri, Gianfranco Spinelli. Il collegio dei sindaci revisori: Adriano Pacini e Sergio Iubini.

Rappresenteranno la sezione al congresso provinciale Anpi di Pontelungo del 12-13 marzo: Luigia Caferri, Enrico Pratesi, Maria Fattorini e Adriano Pacini. La relazione è stata approvata a maggioranza.

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento