serravalle. PIAZZALE CRAXI, LO STUPORE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA

Bettino Craxi

SERRAVALLE. Con stupore apprendiamo che il piazzale, compreso tra la palestra e le scuole medie di Casalguidi è stato intitolato a Bettino Craxi.

La cosa non ci meraviglia, visto i trascorsi, e la politica della “Civica” giunta Serravallina, non nuova a questi provvedimenti provocatori.

Il dott. Gorbi vice sindaco, (ma sull’argomento vorremo conoscere anche il pensiero del sindaco Lunardi), afferma, bisogna avere le palle e dire chiaramente che il personaggio non piace, o almeno a una parte della popolazione. Noi lo diciamo chiaramente, “non ci piace”.

Il motivo è semplice, non riguarda l’antipatia politica, ma una semplice considerazione, l’intitolazione di vie piazze o altro le persone devono essere immacolate e non condannate da uno stato con magistratura democratica.

Lo stesso diritto, potrebbe essere riservato a Stalin, Mussolini, Hitler o altri ritenuti da una parte minoritaria statisti meritevoli. Per quanto riguarda il partigiano eroe, Giovanni  Leporatti da noi a suo tempo proposta all’Anpi e accolta avremo il piacere di vedere scritto pubblicamente la motivazione di questo riconoscimento, come del resto anche delle persone.

Circolo di Rifondazione comunista Serravalle P.se

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email