serravalle. POCHI SPAZI NEI CIMITERI PER NUOVE INUMAZIONI

Il cimitero di Castellina

SERRAVALLE. [a.b.] Con una ordinanza (la n. 20 del 5 luglio scorso) il sindaco Piero Lunardi ha disposto la revoca di tutte le disposizioni in merito alla ricezione di salme diverse da quanto previsto all’art. 50 del D.P.R. 285 del 10 settembre 1990 (regolamento di polizia mortuaria).

Il provvedimento che blocca di fatto la ricezione di salme di persone non legate al territorio comunale si è reso necessario vista l’attuale situazione dei campi di inumazione comune dei cimiteri del territorio comunale dove risulta limitata la disponibilità numerica di spazi da destinare a nuove inumazioni.

L’ordinanza sarà in vigore fino ad una eventuale emissione di un ulteriore provvedimento. I servizi cimiteriali sono attualmente gestiti da Co&So Empoli.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento