serravalle. PRONTI PER L’ESERCITAZIONE IN SCALA REALE

Alla conferenza stampa era presente anche il sindaco Lunardi

SERRAVALLE. “Con un’imponente esercitazione in scala reale, l’amministrazione Lunardi si aggiudica il merito di testare per la prima volta, insieme al Comune di Quarrata — con cui il Comune di Serravalle Pistoiese lo ha sottoscritto — l’operatività e l’efficacia del Piano intercomunale di Protezione Civile, progettato nel 2012 dalla giunta Mungai ma definitivamente approvato solo nel 2017, dopo mille peripezie e nostre insistenti richieste, alla fine del suo mandato.

Siamo felici di constatare che gli attuali amministratori, a differenza di quelli che li hanno preceduti, con grande senso di responsabilità prendono consapevolezza del rischio idraulico e idrogeologico a cui il nostro territorio ė sottoposto soprattutto in seguito alle mutate condizioni climatiche degli ultimi anni e della necessità di saper gestire le eventuali situazioni di emergenza, cercando di ridurre al minimo pericoli e imprevisti.

Nonostante che l’assessore Santucci abbia mentito per cinque lunghi anni affermando nelle risposte alle nostre interrogazioni l’esistenza di un piano ufficiale e operativo, in realtà il progetto risalente al 2012 non aveva ottenuto a causa di errori tecnici il parere favorevole della Regione Toscana che aveva obbligato i comuni interessati a una sua revisione e nuova riformulazione.

Non solo per cinque anni il nostro Comune ė risultato inadempiente rispetto alla legge 100/2012, in cui si stabiliva che entro novanta giorni dall’entrata in vigore dello stesso provvedimento tutte le amministrazioni comunali avrebbero dovuto dotarsi di un Piano di emergenza di Protezione civile, ma la giunta Mungai ha pure lasciato credere alla cittadinanza di avere il territorio sotto controllo dal punto di vista delle emergenze idrauliche e idrogeologiche quando in verità non esisteva nessuno strumento ufficiale per potervi fare fronte.

L’esercitazione di domani metterà finalmente alla prova il piano, misurandone l’adeguatezza concreta”.

Fratelli d’Italia-Serravalle Pistoiese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email