serravalle. RISARCIMENTO DANNI DA CALAMITÀ, IN ARRIVO I CONTRIBUTI

Alberi abbattuti ancora da rimuovere alle Fornaci dopo la tempesta di vento del 5 marzo 2015
Tempesta di vento. Alberi abbattuti

SERRAVALLE. Il Comune di Serravalle Pistoiese informa la cittadinanza che nel consiglio dei ministri dello scorso 28 luglio sono stati stanziati fondi per il risarcimento dei danni ai cittadini per eventi di calamità naturale che hanno interessato anche il comune di Serravalle Pistoiese (ottobre 2013, settembre 2014 e del 5 marzo 2015 “tempesta di vento”).

Entro il 29 settembre 2016, i cittadini che hanno regolarmente presentato al momento degli eventi le schede B di ricognizione danni potranno presentare domanda di risarcimento.

Informazioni più dettagliate possono essere acquisite dal sito regionale della Protezione Civile Toscana www.regione.toscana.it/protezionecivile o direttamente presso l’ufficio Protezione Civile del comune di Serravalle Pistoiese negli orari di apertura.

La domanda va presentata al comune di Serravalle Pistoiese completa della relativa documentazione, e può essere consegnata a mano, spedita a mezzo posta con raccomandata A.R. oppure tramite posta elettronica certificata (Pec).

Nel caso di spedizione tramite Pec fa fede la data di invio dell’e-mail certificata, mentre nel caso di invio tramite raccomandata A.R. fa fede la data risultante dal timbro dell’ufficio postale accettante.

È obbligatorio allegare alla domanda di risarcimento danni (tranne che per i danni ai soli beni mobili) una perizia asseverata a cura di un professionista abilitato iscritto ad un ordine o collegio redatta secondo i modelli reperibili sul sito della regione toscana o presso l’ufficio Protezione Civile comunale.

[tasselli – comune serravalle]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento