serravalle. UN NUOVO VOLTO PER PIAZZA BIAGINI, INAUGURATA LA “DISCUSSA” FONTANA

Sotto la pioggia si è tenuta la cerimonia alla presenza delle autorità locali (e anche di qualche membro della opposizione)
La benedizione della fontana dedicata alle vittime delle foibe

SERRAVALLE. Da questo pomeriggio piazza Biagini a Cantagrillo ha un nuovo volto. Al posto della vecchia edicola di giornali è stata realizzata una piccola area a verde con panchine che ha al centro la “discussa” fontana dedicata ai “Martiri delle Foibe”. La cerimonia di inaugurazione si è svolta sotto la pioggia alla presenza del sindaco e dei rappresentanti della giunta e di un folto pubblico.

“Da oggi — ha scritto il sindaco Piero Lunardi — Cantagrillo ha di nuovo una Piazza che rende giustizia a questa bella frazione. Mi dispiace che qualcuno, non partecipando, abbia voluto perdere un’occasione di unità, nel ricordo di tanti nostri connazionali morti, del cui colore politico non dovrebbe interessare a nessuno. Sono però felice che qualche esponente dell’opposizione, dotato di onestà intellettuale, abbia comunque partecipato alla manifestazione”.

La fontana di piazza Biagini a Cantagrillo

“Ciò che abbiamo fatto — ha detto il sindaco — è una piccola cosa, della quale però sono orgoglioso.

Voglio ringraziare gli operai del Comune, una squadra instancabile: hanno lavorato alla realizzazione della fontana senza appaltare lavori a ditte esterne e dimostrando ancora una volta un grande attaccamento al territorio. Un grazie speciale anche a Tecnolamiere, azienda che ha fornito gratuitamente i materiali utilizzati per la costruzione”.

“Sono felice, per questo angolo di riqualificazione a Cantagrillo, grazie all’azienda Tecnolamiere di Ponte di Serravalle, Grazie agli Operai e tecnici del Comune,

Grazie alle Forze dell’ ordine, alla Polizia Municipale, alla Banda Giuseppe Verdi, ai Politici intervenuti, alle Associazioni, ai tantissimi cittadini presenti nonostante la pioggia” ha detto l’assessore Maurizio Bruschi.

[andreaballi@linealibera.info] 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email