serravalle. UNA COMMISSIONE SPECIALE PER LA DISCARICA DEL CASSERO

A sette mesi dalla approvazione della mozione "ancora non se ne sa nulla". Il Centrosinistra per Serravalle sollecita la maggioranza anche a più stringenti controlli
Ddiscarica del Cassero

SERRAVALLE. Il gruppo consiliare di minoranza Centrosinistra per Serravalle, invita il Sindaco a istituire, senza ulteriori ritardi la “Commissione speciale” a suo tempo proposta dallo stesso Centrosinistra con una mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale nella seduta del 26 Aprile 2018.

Lo ha fatto nel Consiglio di lunedì scorso con una mozione di sollecito respinta dalla maggioranza contraddicendo il proprio voto di Aprile. La commissione consiliare speciale in questione, secondo la proposta del Centrosinistra, dovrebbe essere presieduta dal Sindaco e focalizzata sugli aspetti igienico sanitari che rientrano nella competenza dello stesso Sindaco in qualità di autorità sanitaria locale, composta poi da un consigliere di maggioranza, uno di minoranza, un componente del Comitato di Controllo, dal dott. Agnesino responsabile dell’ufficio comunale ambiente, da Arpat e Asl.
L’assessore regionale all’Ambiente Federica Fratoni all’epoca si era pubblicamente dichiarata disponibile a velocizzare la nomina dei rappresentati Arpat e Asl, ma ad oggi dal Comune non risulta essere partita per la Regione alcuna richiesta in tal senso.
Sono ormai trascorsi sette mesi, la Discarica da agosto è aperta anche ai fanghi prodotti dai depuratori, la Giunta non parla più di chiusura, l’attuale Presidente del Comitato di controllo, (inspiegabilmente di maggioranza), ci rassicura che è ben gestita e questo ci fa piacere, ma della commissione speciale ancora non se ne sa nulla: una situazione veramente surreale per una Giunta il cui assessore all’Ambiente, quando era sui banchi dell’opposizione, era sempre sollecito, sulla discarica, a bacchettare gli allora amministratori e che in campagna elettorale ne aveva promesso la chiusura entro pochi mesi.

Il Centrosinistra non chiede alla maggioranza di chiuderla a prescindere ma di rendere più stringenti i controlli, soprattutto quelli di natura igienico-sanitaria con la rapida istituzione della Commissione speciale in conformità agli impegni presi ben sette mesi fa in Consiglio Comunale.

[corsini —pd serravalle pistoiese]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “serravalle. UNA COMMISSIONE SPECIALE PER LA DISCARICA DEL CASSERO

Lascia un commento