SERRAVALLE, UNA MAIL E NESSUNA RISPOSTA

La mail
La mail

SERRAVALLE. Un cittadino di Serravalle ha scritto all’Assessore Simona Querci:

Ho visto che mediamente ogni 3300/3500 abitanti compete una farmacia.
Essendo in ns. comune composto da 11677 abitanti mi chiedo come mai invece di una farmacia che vende solo prodotti senza ricetta non era il caso di introdurre una farmacia comunale, vista anche disposizione geografica del ns. Comune abbastanza particolare.
La ringrazio sentitamente della sua attenzione e della risposta che vorrà fornirmi.
Cordiali saluti.

Simona Querci
Simona Querci

Non ha avuto ancora nessuna risposta e si è rivolto a noi sperando che possiamo dargli una mano ad averla.

La richiesta è del 3 ottobre, ma ormai siamo al 9 novembre. Che intende fare l’amministrazione di Serravalle? È troppo faticoso rispondere a un cittadino?

____________

NOTA POSTA CERTIFICATA. Il giorno 09/11/2014 alle ore 08:50:16 (+0100) il messaggio con Oggetto “Segnalazione. Allegato PDF.” inviato da “lineefuturequotidiano@pec.it” ed indirizzato a “amministrazione@pec.comune.serravalle-pistoiese.pt.it” è stato correttamente consegnato al destinatario.
Identificativo del messaggio: opec275.20141109085016.27282.08.1.47@pec.aruba.it

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento