SERVIZIO CIVILE NELL’AZIENDA USL 3

I ragazzi del servizio civile Asl 3
I ragazzi del servizio civile Asl 3

PISTOIA. Saranno presenti per un anno all’interno della Ausl 3 i venti giovani Servizio Civile per i quali stamattina, dopo la firma del contratto con la Regione, è subito iniziata la prima “lezione” sull’organizzazione del servizio sanitario.

Le domande erano state 270 e, dopo aver superato la selezione, a seguito di colloqui attitudinali ora i ragazzi e le ragazze, con un’età media compresa tra i 18 e i 24 anni, affiancheranno il personale dipendente dell’Azienda sanitaria realizzando due specifici progetti: “Il Filo di Arianna 2” che li vedrà impegnati soprattutto nei presidi ospedalieri di Pistoia e Pescia e nel Piot di San Marcello e “Gli Apripista” con il quale invece saranno presenti all’interno dei presidi territoriali aziendali.

I venti giovani esibiranno per il riconoscimento l’apposito cartellino rilasciato dalla Ausl 3, saranno impegnati nelle loro attività 30 ore settimanali suddivise in cinque giorni e non saranno in sostituzione del personale dipendente.

Stamattina la dottoressa Patrizia Panigada, responsabile del servizio Civile aziendale, insieme al coordinatore di Progetto Mirna Cioni, li ha accolti al centro direzionale svolgendo il primo dei previsti incontri conoscitivi sul funzionamento della Ausl 3. “Per tutti loro – ha detto Panigada – sarà un’esperienza formativa ed umana notevole, della quale nel futuro potranno trarre sicuri vantaggi; nel corso di un anno, com’è accaduto per gli altri giovani che li hanno preceduti, avranno l’opportunità di capire come funziona la sanità ed entreranno in contatto con tantissimi cittadini oltre che con i nostri operatori”.

[ponticelli – asl 3]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento