servizio civile toscana. CONFCOOPERATIVE APRE IL BANDO PER 130 GIOVANI

Claudia Fiaschi, presidente Confcooperative Toscana
Claudia Fiaschi, presidente Confcooperative Toscana

FIRENZE. 130 giovani  tra i 18 e i 29 anni potranno fare l’esperienza del servizio civile regionale nel mondo della cooperazione grazie a Confcooperative Toscana.

Il bando è aperto fino al 16 dicembre e comprende 18 progetti, finanziati dalla Regione Toscana, che riguardano l’assistenza e l’animazione per l’infanzia, i bambini e i giovani, l’aiuto agli anziani, ai malati e disabili, alle persone in difficoltà psico-fisica o che vivono una condizione di svantaggio, nonché il trasporto sociale, sanitario e d’emergenza.

Aperte anche posizioni presso gli sportelli informazioni e formazione del sistema di Confcooperative e delle realtà associate.

“Una grande opportunità di crescita per tanti giovani, oltre che un primo approccio al mondo del lavoro all’interno di una realtà  ben strutturata – spiega Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana – Nel sistema delle cooperative, in un contesto quindi diverso dall’economia tradizionale, viene maggiormente valorizzata la partecipazione e la democrazia, permettendo così ai ragazzi di sviluppare al meglio e in maniera più consapevole la loro dimensione umana e civile”.

“Il servizio civile è solo una delle esperienze che Confcooperative promuove per aiutare i giovani a trovare la propria strada dopo il percorso scolastico – conclude la presidente – Ne è un esempio “Toscana 2020”, che ha portato il modello cooperativo nelle scuole toscane, e il progetto “Coop Up”, lo spazio creato per seguire le start up nei progetti di alternanza scuola-lavoro”.

Per partecipare al bando regionale è necessario avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti, essere regolarmente residenti in Italia, e inattivi, inoccupati o disoccupati (secondo il decreto legislativo 150/2015). Le domande dovranno essere presentate esclusivamente online, entro e non oltre il 16 dicembre, nelle modalità indicate sul portale regionale GiovaniSì a questo link http://giovanisi.it/2016/11/16/servizio-civile-regionale-bando-per-2-129-giovani/.

I selezionati svolgeranno il servizio per un periodo di 8 mesi, con un contributo mensile pari a 433,80 euro.

Confcooperative Toscana ha attivato uno sportello di orientamento e supporto alla compilazione della domanda, presso gli uffici di Firenze in via Vasco de Gama 25, aperto il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9:30 alle 12:30, fino al 16 dicembre 2016 compreso.

È necessaria la prenotazione tramite mail: toscana@confcooperative.it

Per informazioni contattare Confcooperative Toscana al numero 055-3905600 o via mail toscana@confcooperative.it.

[galli torrini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento