servizio metropolitano. PRATO-FIRENZE, UN TRENO OGNI 15 MINUTI

Alla conferenza stampa con Ciolini era presente anche il sindaco Biffoni
Alla conferenza stampa con Ciolini era presente anche il Sindaco Biffoni

PRATO. «Una buona notizia per i pendolari pratesi, un altro impegno mantenuto che ci spinge ad andare avanti con più forza verso l’obiettivo della metropolitana ferroviaria di superficie. 12 nuovi treni che fermeranno a Borgonuovo, 6 per la stazione di Porta al Serraglio e altri 6 per quella di Montale-Agliana, di cui si servono molti cittadini di Montemurlo, costituiscono un pacchetto di rafforzamento del servizio che sarà attivo dal prossimo settembre.

«Voglio ringraziare l’assessore Vincenzo Ceccarelli per aver mantenuto gli impegni presi con il nostro territorio e, nello stesso tempo, voglio spronarlo ad andare avanti verso il traguardo del 2018. Quando, come si spera, il sottoattraversamento di ‪‎Firenze, libererà i binari per le tratte del trasporto regionale, avremo un treno ogni quindici minuti da ‪‎Prato verso Firenze. Intanto, grazie all’azione della Regione nei confronti di Trenitalia, potremo già da settembre 2016 beneficiare di un servizio più frequente, soprattutto per quanto riguarda le piccole stazioni».

Lo dice Nicola Ciolini, consigliere regionale del Pd, che questa mattina ha partecipato a Firenze, alla presentazione da parte dell’assessore regionale alla mobilità, Vincenzo Ceccarelli, delle novità sulla tratta ferroviaria Pistoia-Prato-Firenze-Montevarchi.

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento