SETTE ANNI SENZA GIULIO REGENI

La Provincia di Prato ricorda il ricercatore scomparso illuminando di giallo palazzo Banci Buonamici

Verità per Giulio Regeni

PRATO. Oggi Mercoledì 25 gennaio in Piazza del Comune a Prato alle ore 19.00 si svolgerà l’iniziativa “Verità e giustizia per Giulio Regeni”, un flash mob per ricordare il ricercatore dell’Università di Cambridge a sette anni dalla sua scomparsa.

Anche la Provincia di Prato ha patrocinato il sit-in, coordinato dal Comitato “Verità per Giulio Regeni” di Vaiano, in memoria del giovane dottorando rapito e ucciso al Cairo nel 2016, nell’ambito delle proteste di Piazza Tahrir.

Oggi i sindaci di tutti i comuni della Provincia, insieme alle Associazioni che sposano la causa, si ritroveranno insieme in Piazza: Palazzo Pretorio si illuminerà di giallo ed avrà luogo un flash mob attraverso parole scelte, per l’occasione, dalla famiglia Regeni. Alle 19.41, ora della scomparsa di Giulio, verrà fatta suonare La Resorta di Palazzo Pretorio.

La sera del 25 gennaio anche le finestre di Palazzo Banci Buonamici della Provincia si illumineranno di giallo, per onorare la memoria di Giulio Regeni, unendosi a tutti coloro che chiedono verità.

“È di fondamentale importanza tenere accesa la luce, simbolica e mediatica, sul caso di Giulio Regeni e dei tanti ragazzi, i Giulio e Giulia di tutto il mondo, che aspettano di ricevere giustizia” – ha dichiarato il presidente della Provincia Simone Calamai.

[elci — provincia di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email