SETTIMANA CONTRO L’OMOFOBIA

arcigay la fenice pistoiaPISTOIA. Per il secondo anno consecutivo, la Città di Pistoia ospiterà, dal giorno 11 al giorno 17 maggio, la settimana contro l’omofobia, promossa dal Comitato Provinciale Arcigay Pistoia “La Fenice”.

Questo anno la settimana avrà come titolo “Libero di amare chi vuoi, Libero di amare chi voglio” e ha il desiderio di porsi come baluardo a difesa dei diritti civili delle persone Lgtbqi, come di ogni essere vivente.

Con la ferma convinzione che, fino a quando ogni cittadino non vedrà riconoscersi i propri inalienabili diritti civili, non vedremo estinguersi la dinamica di violenza insita nei rapporti sociali che connotano la nostra cultura globalizzata, Arcigay Pistoia “La Fenice” vuole porsi in opposizione a tutte le perpetuazioni di abuso di potere, sopruso, eterocentrismo, maschilismo, etnocentrismo, specismo, etc.

Iniziando dal simbolo che caratterizzerà la settimana, una sintesi tra quello di Human Rights Campaign e il cuore stilizzato della campagna #LostessoSi, e scorrendo le numerose istituzioni, associazioni e cooperative sociali che questo anno patrocineranno e parteciperanno alla manifestazione, il messaggio che Arcigay Pistoia “La Fenice” intende lanciare è quello di unirsi contro la violenza, a difesa dei diritti inalienabili di ogni essere vivente, per promuovere una cultura di vera pace, non promossa con altrettanta violenza, ma con la capacità di ascolto e di visione profonda di ogni processo psicologico e sociale.

La settimana potrà svolgersi grazie al contributo della Fondazione onlus Pistoia “Un Raggio di Luce” e con il Patrocinio dell’Ambasciata di Svezia, Regione Toscana, Provincia di Pistoia, Comune di Pistoia e Comune di Quarrata, come vedrà la graditissima partecipazione di tante associazioni e cooperative del territorio pistoiese, ma anche di associazioni toscane, nazionali e internazionali, che hanno collaborato nella stesura progettuale e saranno protagoniste, tutte insieme, per parlare, a voce unica, a favore di una cultura di libertà e di pace.

Inseguendo la traiettoria sopra enunciata, la Seconda Settimana contro l’Omofobia si muoverà, per arrivare al 17 maggio – ovvero alla giornata internazionale contro l’Omofobia, la Bifobia e la Transfobia –, attraverso una mostra di opere d’Arte grafica, Cortometraggi e Testi a tematica Lgbtiq, dibattiti, presentazione di libri, Film, una veglia interreligiosa, uno spettacolo teatrale, una partita con Rugby Pistoia e spettacoli di Drag Queen e portando con sé il fermo desiderio di far conoscere a pieno la cultura Lgbtqi per dissolvere, nella mente dei fruitori, qualsiasi barriera eretta dal pregiudizio, come anche la forza di molte voci, che, cantando all’unisono, amplificano così il suono, magnificando l’armonia di ogni singolo accordo e dell’intera sinfonia, guardando tutte insieme lo stesso spartito, ove su inscritto vi si può leggere la richiesta di un mondo connotato da libertà e pace.

[orabona – arcigay pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento