sì… geniale. IN ARRIVO LA MOSTRA-CONCORSO “IL GIARDINO DELLE INVENZIONI”

Sì… geniale!

PISTOIA. È ormai definito il programma della quattro giorni Il Giardino delle Invenzioni, la mostra-concorso che si terrà dal 2 al 5 maggio prossimi nei Palazzi de’ Rossi e Sozzifanti a Pistoia, con alcuni eventi che avranno come cornice il Piccolo Teatro Mauro Bolognini, mentre la cerimonia di premiazione dei partecipanti e la proclamazione delle classi vincitrici si terrà nell’anfiteatro del Liceo Scientifico di Pistoia. Nel complesso si tratta dell’esposizione dei settanta prodotti d’ingegno realizzati dagli oltre 2.000 ragazzi di 103 classi di 29 scuole pistoiesi elementari, medie e superiori che hanno partecipato al concorso Sì … Geniale! bandito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e di 30 eventi collaterali, la maggior parte destinati agli studenti, altri ai loro insegnanti e alcuni a tutti i cittadini, che vedranno la presenza di molti ospiti illustri.

“Abbiamo dato vita – spiega il presidente della Fondazione Caript, Luca Iozzelli – a un programma e ad un evento con cui ci proponiamo di diffondere tra tutti i partecipanti l’amore per le discipline scientifiche. Ai nostri numerosi ospiti il compito di rivelarne la bellezza, l’armonia, l’utilità e anche gli aspetti più divertenti e spettacolari. Sarà anche il giusto riconoscimento per gli oltre duemila studenti che hanno partecipato a questa prima e, già possiamo dire, straordinaria edizione di Sì … Geniale!, ai loro insegnanti e ai dirigenti scolastici, che in così largo numero hanno creduto nella validità di questo percorso. A tutti loro un grazie non formale e ai pistoiesi che verranno a farci visita un caloroso benvenuto. Che la festa cominci!”.

La mostra delle originali “invenzioni” verrà inaugurata alle 9.30 di mercoledì 2 maggio nei Palazzi Sozzifanti e de’ Rossi, in via de’ Rossi 7 e 26, e rimarrà aperta, ad ingresso libero, tutti i giorni dalle 10 alle 18, fino a sabato 5 maggio.

E poi il via alle tante iniziative riservate alle classi che hanno partecipato al concorso. Per la maggior parte si tratta di laboratori, ben diciotto, dedicati al cinema, alla geometria e ad altre scienze, passando per gli origami, la topologia, la paleontologia, la paleopatologia, il calcolo, la matematica, la chimica, la scrittura. Le conferenze saranno cinque. Si comincia con la meccanica celeste e l’esplorazione spaziale, si prosegue con la matematica per arrivare ai giochi matematici e ai modelli pedagogici. Ma non mancherà una conferenza-spettacolo, tra giochi ed esperimenti capaci di coinvolgere i partecipanti.

Gli eventi, aperti ai cittadini e tutti ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, oltre alla mostra dei prodotti d’ingegno, sono due. Si tratta dello spettacolo teatrale “La matematica in cucina. Un cabaret matematico-culinario” in programma al Piccolo teatro Mauro Bolognini mercoledì 2 maggio alle 21 e della conferenza del rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei, dedicata a “Primo Levi fra chimica, letteratura e memoria” che si terrà a Palazzo De’ Rossi con inizio alle 18 di venerdì 4 maggio. Tre le proiezioni cinematografiche per gli studenti, dedicate alle macchine da cui è nato il cinema, ai fumetti sulla scienza e sulla sua bellezza, e ad un film documento girato al Cern di Ginevra. I due workshop sono destinati uno ai docenti e alle tecnologie (sostenibili) per la didattica, l’altro riguarderà l’immaginazione scientifica del futuro. Le numerose iniziative saranno concluse, nel tardo pomeriggio di venerdì 4 maggio, da un curioso “aperitivo molecolare”.

La testimonial di questa prima edizione, la fisica Daniela Bortoletto, venerdì mattina si incontrerà prima con gli studenti del Liceo Scientifico di Pistoia e poi con quelli del comprensivo Sestini di Agliana, che la sottoporranno ad una vera e propria batteria di domande.

Sarà lei a consegnare i premi ai finalisti (tre classi per ogni ordine di scuola) e poi a premiare le tre classi vincitrici nel corso della cerimonia finale, che si terrà sabato 5 maggio a partire dalle 10 nell’anfiteatro del Liceo scientifico “Amedeo di Savoia” in viale Adua 187 a Pistoia.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento