SI METTE ALLA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA E SENZA PATENTE

Fermato e sanzionato dalla Polizia Municipale

Il Comandante della Polizia Municipale Ernesta Tomassetti

PISTOIA. Proseguono i controlli sul territorio per la sicurezza, il contrasto all’illegalità e il rispetto delle norme al codice della strada grazie al lavoro svolto dagli agenti della Polizia Municipale di Pistoia guidati dalla comandante Ernesta Tomassetti

Nella serata di domenica 13 giugno, verso le 22.30 una pattuglia della Polizia Municipale ha individuato all’altezza della rotatoria tra via Pertini e via Macallè un ciclomotore che procedeva con andamento ondivago. Gli agenti hanno fermato il conducente, un ragazzo di 31 anni di origine polacca, e dagli accertamenti è risultato un tasso alcolemico pari a 1,07 g/l, violazione che prevede la sospensione della patente di guida da sei mesi a un anno e l’informativa di reato all’Autorità Giudiziaria.

Dal controllo è emerso anche che il conducente non aveva mai conseguito la patente di guida, motivo per il quale è stata contestata una sanzione pari a 5.100 euro e previsto il fermo del veicolo per tre mesi.

Al proprietario del ciclomotore, il padre del ragazzo, è stata contestata invece una violazione pari a 397 euro per aver affidato il mezzo al figlio nonostante quest’ultimo non fosse titolare di patente di guida.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email