SI RINNOVA L’AUTOSTRADA DELL’ACQUA, POSSIBILI ABBASSAMENTI DI PRESSIONE IN QUATTRO COMUNI DELLA PROVINCIA

Ci potranno essere disagi dovuti alla carenza idrica dal 9 all’11 agosto

Da Publiacqua

PRATO. Si è tenuta questa mattina in Prefettura, convocata dal Prefetto Dott.ssa Adriana Cogode, d’intesa con il Presidente della Provincia Dr. Francesco Puggelli, una riunione finalizzata a preordinare un’adeguata pianificazione dei servizi essenziali a seguito della comunicazione da parte del Presidente della Società Publiacqua, relativa a possibili mancanze di acqua e abbassamenti di pressione dal 9 all’11 agosto p.v.

In particolare è stato segnalato che Publiacqua sta effettuando dal 21 luglio al 9 agosto interventi sull’autostrada dell’acqua finalizzati al suo potenziamento. La fine di tali lavori è prevista, per la prima mattinata dell’11 agosto, con il ripristino completo del servizio entro la stessa mattinata.

I Comuni interessati alla preannunciata carenza idrica sono Prato, Carmignano, Montemurlo e Poggio a Caiano. Al Tavolo hanno partecipato il Presidente di Publiacqua con il suo staff, il Presidente della Provincia, i rappresentanti dei Comuni interessati con l’Ufficio di Protezione Civile del Comune di Prato, i rappresentanti delle FF.OO., dei Vigili del Fuoco e dalle Strutture sanitarie.

Nel corso dell’incontro sono state esaminate le possibili ripercussioni nonché i disagi che potrebbero derivare per i cittadini e in particolare per le strutture come quelle Sanitarie dedicate ai servizi essenziali. Si è pertanto convenuto di predisporre le misure necessarie per il pronto intervento, prendendo atto delle risorse in campo, tenuto conto che la stessa Società sta acquisendo un congruo numero di autobotti per fronteggiare eventuali emergenze.

Massima attenzione sarà rivolta all’informazione sia della cittadinanza che degli Uffici Pubblici e delle realtà di accoglienza come alberghi, luoghi di cura, Rsa. A tale scopo il Prefetto diramerà in ambito provinciale opportune comunicazioni.

Tra la serata di lunedì 9 agosto e l’11 agosto, giorno previsto per la fine lavori, saranno attivati presso i Comuni i Centri Operativi Comunali di Protezione Civile in collegamento con l’Unità di Crisi della Prefettura e della Società Publiacqua.

Viene, altresì, richiamata l’attenzione delle Organizzazioni di Categoria per le conseguenti misure da adottarsi all’interno dei siti produttivi, commerciali e artigianali. Sarà richiesto, ove necessario, anche il concorso del volontariato, con particolare riguardo alle fasce fragili della popolazione.

Il 5 agosto p.v. alle ore 10,30, si terrà un’ulteriore Riunione del Tavolo Provinciale della Protezione Civile per la definizione delle iniziative programmate. Sui Siti Istituzionali verranno fornite aggiornate informazioni.

[prefettura di prato ufficio territoriale del governo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email