SI SPENGONO LE LUCI, È “L’ORA DELLA TERRA”

L’Ora della Terra
L’Ora della Terra

PISTOIA. Domani sabato 28 marzo torna L’ora della terra, la più grande mobilitazione globale del Wwf nata come evento simbolico per fermare il cambiamento climatico. Le luci si spegneranno per un’ora, dalle 20.30 alle 21.30, attraverso tutti i fusi orari, dal Pacifico alle coste atlantiche. Il Comune di Pistoia aderisce all’iniziativa spengendo le luci di piazza del Duomo. I cittadini possono sostenere l’iniziativa spegnendo le luci delle proprie case, sostando o passando da piazza del Duomo con una candela e assistendo alle 21 al piccolo concerto della Filarmonica Borgognoni che suonerà a “lume di candela” nella propria sede in piazza San Francesco.

L’ora della terra promuove un gesto simbolico che, attraverso lo slogan Use your power to change climate change invita tutti, cittadini e cittadine, personaggi celebri, aziende e amministrazioni a sostenere un’azione capace di generare un mutamento e combattere il cambiamento climatico come una delle minacce più incombenti e devastanti per gli ecosistemi e la biodiversità. Wwf denuncia la necessità di muoversi urgentemente per rimanere al di sotto dei 2° C di aumento della temperatura media globale rispetto all’era preindustriale: questo è il punto centrale e questo chiede il Wwf, considerato che il 2014 è stato registrato come l’anno più caldo sulla Terra a partire dal 1880.

Sui social si può seguire e condividere l’evento con #YourPower #EarthHour2015 #OradellaTerra.

[puggelli – comune pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento